BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Maria Luisa Bellucci: Articoli scritti

Maria Luisa Bellucci si è laureata in Lettere Moderne presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore con una tesi in Semiotica dal titolo “La figura dell’inviato speciale nel cinema di guerra hollywoodiano”. Dopo aver frequentato il Master in Scrittura e Produzione per la Fiction e il Cinema presso la medesima sede universitaria, Maria Luisa ha scritto e venduto, in veste di co-autrice, una sceneggiatura a Rai Cinema. Nel contempo, ha maturato un’esperienza nella struttura Marketing di Mediaset, per poi conseguire uno stage come autrice nel programma Saturday night live di Italia Uno. Ha lavorato nella redazione di Chi vuol essere milionario ed è tra gli autori di Scegliere la Tv e Un anno di Zapping. Collabora con Tactic, un’agenzia di comunicazione di New York, città in cui ha vissuto per tre mesi per perfezionare la sua formazione di filmaker. E’ co-autrice di un progetto cross mediale di Brand Entertainment presentato come finalista in occasione del festival More Than Zero. Maria Luisa Bellucci graduated in Modern Literature at the Catholic University of Sacred Heart with a degree in Semiotics entitled "The figure of the Special Envoy in Hollywood war films." After attending the Masters in Writing and Production for Fiction and Cinema at the same university, Maria Luisa wrote and sold a screenplay to Rai Cinema. At the same time, she gained experience in marketing at Mediaset, and got an internship as a writer for Saturday Night Live in Italy. She worked on the Italian Who Wants To Be A Millionaire and other programs. She also collaborates with Tactic, a communications agency in New York City and is the co-author of a cross media project of Brand Entertainment presented as a finalist for the festival More Than Zero.

TitoloData

LA VERITÀ NEGATA/ Il film dove la parola ha il sopravvento sull'azione

Il film di Mick Jackson, basato sulla storia versa di Deborah Lipstadt e sul suo libro pubblicato nel 2005 è un puro legal thriller, spiega MARIA LUISA BELLUCCI nella sua recensione
21/11/2016

CAFÉ SOCIETY/ Il film di Woody Allen per raccontare se stesso e la molteplicità dell'essere

Woody Allen, attraverso il suo nuovo film Café Society, torna a raccontare la storia che più gli piace: New York, il Cinema e se stesso. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
06/10/2016

IO PRIMA DI TE/ Amore e opportunità in un film che lascia l'amaro in bocca

Il film di Thea Sharrock è una storia romantica e coinvolgente che si guarda d'un fiato. Con un finale che lascia amarezza. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
05/09/2016

JULIETA/ Il film di Almodovar che chiede uno "sforzo" in più

Pedro Almodovar nel suo nuovo film chiede agli spettatori uno sforzo in più nell'accogliere e interpretare i molteplici significati che arricchiscono la storia, dice MARIA LUISA BELLUCCI
01/06/2016

JOY/ La "spinta" della famiglia in un film sul sogno americano

Partendo da una storia vera, il film di David O. Russell con Jennifer Lawrence disegna il paradigma del self-made man e del sogno americano. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
29/01/2016

CREED - NATO PER COMBATTERE/ I "messaggi" nel film che riporta Rocky Balboa al cinema

Il film Ryan Coogler è bello ed entusiasmante, strabordante di energia positiva. E contiene un messaggio per gli spettatori, spiega MARIA LUISA BELLUCCI nella sua recensione
21/01/2016

Heart of the Sea-Le origini di Moby Dick/ Il film con quello sguardo per "diventare uomini"

La regia di Ron Howard, spiega MARIA LUISA BELLUCCI, esalta i toni leggendari con cui la penna di Melville diede vita alle avventure volte a catturare la mitica Moby Dick
13/12/2015

REGRESSION/ Il film sulla paura che "regge a metà"

Il regista Alejandro Amenábar torna al cinema con un thriller tinto di horror dalle innegabili potenzialità e aspettative. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
03/12/2015

DOBBIAMO PARLARE/ Il film sulla "pericolosità" delle parole

Il punto nodale della commedia diretta, scritta e interpretata da Sergio Rubini, spiega MARIA LUISA BELLUCCI nella sua recensione, è il ruolo delle parole in una relazione
20/11/2015

SCEGLIERE UN FILM 2015/ 116 "consigli" per gustarsi un anno di cinema

Torna al pubblico, con un libro di 116 recensioni, il progetto "Scegliere un film", dedicati a genitori, educatori e semplici appassionati di cinema. Ce ne parla MARIA LUISA BELLUCCI
08/11/2015

DHEEPAN/ Il film con un "ritmo" che ha conquistato Cannes

Vincitore della Palma d'Oro all'ultimo Festival di Cannes, Jacques Audillard stupisce e commuove ancora una volta, spiega MARIA LUISA BELLUCCI nella sua recensione
28/10/2015

MAGIC MIKE XXL/ Il "film-strip" con il nulla intorno

Il film di Gregory Jacob, interpretato ancora da Channing Tatum, non solo risulta volgare, ma ha anche delle evidenti lacune di scrittura. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
25/09/2015

THE GUNMAN/ Un film che tradisce le sue "nobili intenzioni"

Nonostante un nobile intento, il film di Pierre Morel con Sean Penn e Jasmine Trinca, spiega MARIA LUISA BELLUCCI nella sua recensione, non riesce a raggiungere l'obiettivo prefissato
08/05/2015

Run All Night - Una notte per sopravvivere/ Il film d'azione in cerca di "redenzione"

Il nuovo film di Jaume Collet-Serra cerca di raccontare la ricerca di perdono e redenzione da parte di un criminale purosangue. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
30/04/2015

FOCUS - NIENTE È COME SEMBRA/ Il "grande bluff" nel film con Will Smith e Margot Robbie

Il film con protagonisti Will Smith e Margot Robbie snocciola una serie di raggiri, ma alla fine racconta una storia d’amore. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
05/03/2015

QUEL CHE SAPEVA MAISIE/ Un film con una domanda (e una risposta) sull'essere genitori

Il film di Scott McGehee e David Siegel ci descrive cosa sia oggi giorno la genitorialità, attraverso lo sguardo di una bambina di sei anni. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
16/07/2014

SYNECDOCHE, NEW YORK/ Un film stupefacente "sospeso" tra vita e arte

Charlie Kaufman, con protagonista Philip Seymour Hoffman, è uscito nel 2008, ma è arrivato solo pochi giorni fa nei cinema italiani. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
29/06/2014

THE CONGRESS/ Tra sogno e realtà un film che mette in discussione Hollywood

Il nuovo film di Ari Folman, con protagonista Robin Wright, sembra mettere in discussione il dorato mondo di Hollywood. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
19/06/2014

DOM HEMINGWAY/ Il film con una scoperta che "arricchisce" Jude Law

Il film di Richard Shepard racconta la storia di un ex galeotto, violento e spregiudicato, interpretato da un ottimo Jude Law. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
02/06/2014

SOLO GLI AMANTI SOPRAVVIVONO/ Un film sui vampiri che parla a ogni uomo

Protagonisti del film sono due vampiri, garanti del passato glorioso che preservano quel poco di purezza che ancora sopravvive nel presente. La recensione di MARIA LUISA BELLUCCI
21/05/2014
1 2 3 4 5 6 7 8
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui