BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Gianluigi Da Rold: Articoli scritti

Gianluigi Da Rold, nato nel 1942 a Milano, scrive nel 1967 il suo primo libro "Arabi e Israeliani: la guerra dei sei giorni" e comincia a collaborare a "Corrispondenza Socialista" e poi a "Critica Sociale". Nel 1970 entra all'"Avanti!" ed è giornalista professionista dal 1972. Nel 1975 va al "Corriere della Sera", di cui nel 1980 è inviato speciale. Nel 1978, con Tobagi, promuove la fondazione di Stampa Democratica, nuova corrente sindacale in contrapposizione al listone cattocomunista di Rinnovamento. Alla morte di Tobagi ne raccoglie gli scritti e li pubblica col titolo "II coraggio della ragione". Ha pubblicato "Da Ottone alla P2" e "La battaglia di Via Solferino". Nel 1994 assume la condirezione della rete regionale della Rai a Milano. Va poi per quattro mesi a dirigere "L'Indipendente" e infine il "Corriere delle Opere".

TitoloData

SCENARIO/ A Milano un milione si affida al papa, a Roma sperano in Macron

Nella Sala degli Orazi e Curiazi, in Campidoglio, c'è tutto il grande quartier generale dell'Unità europea. Disordini, fortunatamente nessuno. Ma tanta distanza. GIANLUIGI DA ROLD
26/03/2017

DIETRO LE QUINTE/ Cosa nasconde l'amore-odio della sinistra per M5s?

Bersani ha incredibilmente riproposto lo stesso schema del 2013: dialogare con M5s perché "sono una forza di centro e un argine alla deriva populista". GIANLUIGI DA ROLD
24/03/2017

ATTACCO A LONDRA/ L'Isis vuole fare di noi una "grande Israele"

Ieri a Londra un Suv ha falciato la folla davanti al parlamento di Londra. Quattro morti, molti i feriti. Il killer è stato abbattuto dalla polizia. L'allarme è mondiale. GIANLUIGI DA ROLD
23/03/2017

SCENARIO/ Italia, "aspettando Godot" tra Le Pen e Macron

La campagna elettorale in Francia è entrata nel vivo con il primo confronto televisivo. E l’Italia appare bloccata dalla paura che possa vincere Le Pen, dice GIANLUIGI DA ROLD
22/03/2017

POLITICA & INCHIESTE/ Se sono ancora i pm (con certi giornali) a dettare l'agenda

Il caso che si è creato con il voto sul senatore Augusto Minzolini, con minacce più o meno velate alla politica a conformarsi alle sentenze, dovrebbe fare riflettere tutti. GIANLUIGI DA ROLD
19/03/2017

TRUMP vs MERKEL?/ Donald tiene più alla Nato che alla Ue

Ieri si è svolto alla Casa Bianca il primo incontro tra Trump e Angela Merkel. Dopo alcune freddezze, sono stati affrontati i punti chiave dell'agenda. Il commento di GIANLUIGI DA ROLD
18/03/2017

RISULTATO ELEZIONI OLANDA 2017/ Rutte batte i populisti ma non mette al sicuro Bruxelles

Voto in Olanda: il premier uscente, il liberale Mark Rutte, rivince le elezioni, battendo il temuto Geert Wilders, di destra, che però incrementa i suoi seggi. GIANLUIGI DA ROLD
16/03/2017

LINGOTTO 2007-2017/ Da Veltroni a Renzi, un appuntamento mancato lungo 10 anni

Ieri al Lingotto di Torino Renzi ha dato il via alla corsa delle primarie, ricandidandosi a guidare il paese. "Siamo eredi del Lingotto di Veltroni, non reduci nostalgici". GIANLUIGI DA ROLD
11/03/2017

TORNA LA DC/ Da Mattarella a Franceschini, la "vendetta" di Tangentopoli

Siamo entrati in una nuova fase democristiana, garantita dal patto Mattarella-Franceschini-Gentiloni. Erano necessari 25 anni per ritrovarsi al punto di partenza? GIANLUIGI DA ROLD
09/03/2017

INCHIESTA CONSIP/ Così Renzi ci riporta a Mani pulite

Ieri, mentre non era ancora finito l'interrogatorio di Tiziano Renzi sull'affare Consip, l'ex premier diceva in tv che se colpevole meriterebbe il doppio della pena. GIANLUIGI DA ROLD
04/03/2017

DIETRO LE QUINTE/ Inchiesta Consip, così i pm aiutano Bruxelles

Con l'inchiesta Consip la magistratura è tornata protagonista della politica italiana. Ma a ben vedere, anche di quella francese. Sarà solo una coincidenza? Commento di GIANLUIGI DA ROLD
03/03/2017

SCENARIO/ Renzi accusa D'Alema, basta per ricominciare?

Ieri Renzi è andato nel salottino di Fabio Fazio e ha rilasciato un'intervista al Messaggero. La colpa della scissione? Di D'Alema. Ora la "narrazione" può ricominciare. GIANLUIGI DA ROLD
27/02/2017

ELEZIONI IN FRANCIA/ La crisi economica e il fiasco di Hollande "votano" Le Pen

Le Pen, Macron, Fillon e Hamon si sfidano il 23 aprile alle presidenziali francesi. Da esse non dipenderà solo il futuro della Francia, ma dell'intera Europa. GIANLUIGI DA ROLD
26/02/2017

CAOS PD/ "Scipione" Emiliano, la strana candidatura che fa un favore a Renzi

Colpo di scena (finale?): Emiliano non esce dal Pd, rompe con Speranza & co. e si candida contro Renzi. Facendogli un favore. Intanto fuori volano bombe carta. GIANLUIGI DA ROLD
22/02/2017

SCISSIONE PD/ Dietro la sinistra del Testaccio la doppia partita di Guerini e D'Alema

Oggi si vedrà se il Pd formalizzerà la scissione. Ieri a Roma è andata in onda l'assemblea del Testaccio con Emiliano, Speranza e Rossi. Ma l'identità è tutta da trovare. GIANLUIGI DA ROLD
19/02/2017

DIETRO LE QUINTE/ La vecchia talpa che smaschera il grande imbroglio del Pd

Faceva impressione ieri mattina vedere in protesta i taxisti di Roma e, poco lontano, anche i vigili del fuoco. Una lezione per il Pd che si sta spaccando. GIANLUIGI DA ROLD
17/02/2017

DIETRO LE QUINTE/ Scissione? Il Pd è già morto, ecco chi l'ha ucciso

La situazione nel Pd è ai ferri corti e la scissione potrebbe arrivare da un momento all'altro. Chi potrebbe giurare che Renzi, proprio lui, in realtà non la stia cercando? GIANLUIGI DA ROLD
16/02/2017

MANI PULITE?/ Se qualcuno celebra ancora chi ha distrutto l'Italia

Il "Corriere della Sera" ha rifilato ai suoi lettori un'intervista a Piercamillo Davigo, presidente dell'Anm, che lamenta il fallimento della battaglia anticorruzione. GIANLUIGI DA ROLD
14/02/2017

PRIVATIZZAZIONI/ La grande svendita per accontentare Bruxelles

Il debito pubblico torna a preoccupare l'Europa e Pier Carlo Padoan è quindi pronto a rilanciare le privatizzazioni di alcune società controllate. Il commento di GIANLUIGI DA ROLD
12/02/2017

RETROSCENA/ Il no al voto di Napolitano, un favore alla Germania

E' possibile che davvero le elezioni si stiano avvicinando e che alla fine Mattarella e Gentiloni assecondino Renzi. Ma qual è il paese che Renzi porta alle urne? GIANLUIGI DA ROLD
02/02/2017
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui