BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Vittorio Campione: Articoli scritti

Vittorio Campione, docente di Filosofia e Storia nei licei fino al 1978, ha svolto attività politica e sindacale prima in Lombardia e successivamente a livello nazionale ricoprendo incarichi direttivi. Dal maggio del 1996 all’aprile del 2000 è stato segretario particolare del Ministro della Pubblica Istruzione On. Prof. Luigi Berlinguer. Collaboratore di riviste di cultura e politica. Dall’aprile del 2000 si dedica alla libera professione ed ha rapporti di consulenza con enti ed istituzioni pubbliche e private. Consigliere di Noveris, membro della direzione scientifica dei Master per Dirigenti scolastici organizzati in collaborazione con le Università e le Regioni in Lombardia e in Piemonte. Collabora con la Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo e con la Fondazione Giovanni Agnelli. E’ vice-direttore di Scuola Democratica. Autore di numerosi articoli e saggi, tra cui “Tutta un’altra scuola” (Il Mulino 2005), “Sapere, fare, scuola: il triangolo che non c’è” con Silvano Tagliagambe (Einaudi 2008) e “Sovranità, decentramento, regole. I livelli essenziali delle prestazioni e l’autonomia delle istituzioni scolastiche” con Annamaria Poggi (Il Mulino 2009).

TitoloData

SCUOLA/ Non basta essere Democratici per fare buone riforme

È possibile un’altra scuola? È il tema di un dibattito che si tiene oggi a Milano, organizzato dal CeRiForm dell’Università Cattolica. Il punto di vista di VITTORIO CAMPIONE
08/03/2013

SCUOLA/ Reclutamento e dintorni, aspettare "Godot" non conviene più

Siamo sicuri di non alimentare un sogno, quello di una Riforma cos decisiva da risolvere tutto in un colpo solo? Occorre un altro approccio. Il commento di VITTORIO CAMPIONE
17/11/2011

SCUOLA/ Dall'abilitazione al reclutamento, ecco una proposta di riforma

Qualità dei docenti, abilitazione, reclutamento: su questo nodo si gioca il futuro del paese. La proposta di TOMMASO AGASISTI, VITTORIO CAMPIONE, GIUSEPPE CATALANO, GIORGIO VITTADINI
24/10/2011

SCUOLA/ Il poco spazio riservato alle tecnologie è la spia che qualcosa non va...

“L’istruzione non è il riempimento di un secchio, ma l’accensione di un fuoco”, diceva il poeta William B. Yeats. Parte da qui il commento di VITTORIO CAMPIONE alle Indicazioni dei nuovi licei
16/04/2010
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui