BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Archivio Articoli dell'Autore: Uberto Motta

TitoloDataAutore

SCUOLA/ Prof di lettere, occorre il "tirocinio" della pazienza

Tatjana Kasatkina, Gianluca Zappa e Fabrizio Foschi hanno sottolineato la necessità di riscoprire in letteratura il ruolo del soggetto, docente e studente. il commento di UBERTO MOTTA
04/09/2016
Uberto Motta

LETTURE/ Michelangelo: se la grazia non si merita, perché "fare"?

In una lettera di Michelangelo all'amica Vittoria Colonna del 1538, il genio del rinascimento cristiano spiega come si vive nella luce del Risorto. "Chi ama non dorme". UBERTO MOTTA
27/03/2016
Uberto Motta

LETTURE/ Natale, Betlemme contro Babele

Oggi la secolare attesa di ogni uomo si è colmata per un'iniziativa sorprendente della fonte della vita; alla ricerca dei sapienti si è sostituito un incontro. UBERTO MOTTA
25/12/2015
Uberto Motta

SCUOLA/ Chi è l'insegnante? Vademecum di inizio anno

Solo la vita ha forza dimostrativa. Il docente è il postino dell'essenziale, di una verità che ogni giorno ha bisogno di tornare alla luce. Vademecum di inizio anno di UBERTO MOTTA
13/09/2015
Uberto Motta

DANTE E FRANCESCO/ Compagni di viaggio: questo mondo non ci basta

Ieri i 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri sono stati celebrati in Senato da Roberto Benigni, che ha recitato Par. XXXIII. Papa Francesco ha mandato un messaggio. UBERTO MOTTA
05/05/2015
Uberto Motta

SCUOLA/ Auerbach e il "genio" ritrovato dei prof di lettere

Gli insegnanti di liceo, su una cosa, sempre, sono concordi: "non abbiamo abbastanza tempo". Una sollecitazione, sulle tracce di Auerbach, a cambiare metodo. UBERTO MOTTA
07/04/2015
Uberto Motta

LETTURE/ Che cosa significa capire una poesia?

Che cosa significhi capire una poesia è questione con cui tutti, o quasi, ci siamo una volta o l'altra confrontati, sui banchi di scuola o come semplici lettori. UBERTO MOTTA
24/10/2014
Uberto Motta

UNGARETTI/ "Perché bramo Dio?", la domanda che nessun male può soffocare

Uno dei libri poetici più alti della letteratura italiana che abbiano testimoniato il naufragio di un'intera civiltà è "Il Porto Sepolto" di Giuseppe Ungaretti. UBERTO MOTTA
19/05/2014
Uberto Motta

NATALE 2013/ Benedetto XVI e la lezione dei pastori

Gesù nasce. La ricerca dei Magi, il "quaerere Deum" che Benedetto XVI ha collocato alle "radici della cultura europea", non è vana. Eppure perché non ci accorgiamo di Lui? UBERTO MOTTA
25/12/2013
Uberto Motta

LETTURE/ Perché padre e madre sono i migliori "professori" che abbiamo?

"Siamo nominati da tutto ciò che abbiamo conosciuto e fatto". Così Amos Oz e la figlia Fania, nel loro libro "Gli ebrei e le parole. Alle radici dell'identità ebraica". UBERTO MOTTA
10/12/2013
Uberto Motta

LEOPARDI/ "Alla luna", ovvero l'infinito in una virgola

"Una semplice virgola cade come un colpo, rappresentando, visivamente, la frontiera che il poeta vede tra sé e la grazia". UBERTO MOTTA sul primo verso di "Alla luna" di Leopardi
25/10/2013
Uberto Motta

SCUOLA/ Risvegliare l'amore per le cose: la "lezione" di María Zambrano

Quando nelle aule l’incomprensione reciproca rende impraticabile il confronto, l’insegnamento si trasforma in imposizione. Allora, dice María Zambrano, è la morte. UBERTO MOTTA
15/02/2013
Uberto Motta

MEETING 2012/ Dostoevskij: Cristo nell'immagine del Mondo e dell'Uomo

Al Meeting di Rimini 2012 tornerà ancora Fedor Dostoewskij. Questa volta una mostra ideata e curata dalla prof. Tat’jana Kasatkina. Ne parlano CATERINA CORBELLA e UBERTO MOTTA
11/08/2012
Uberto Motta

LETTURE/ Quella parola che mette d'accordo l'umanista Steiner e il teologo Ratzinger

Nel suo ultimo lavoro, Il libro dei libri, George Steiner si arrende al “miracolo” della Bibbia: quel testo, fondamentale per l’occidente, è irriducibile a qualsiasi formula. UBERTO MOTTA
20/06/2012
Uberto Motta

PRIMO LEVI/ Perché il moralismo è nemico della vita?

L’11 aprile di 25 anni fa se ne andava Primo Levi. La drammatica esperienza di Auschwitz non è riuscita a spegnere la sua testimonianza. Il commento di UBERTO MOTTA
11/04/2012
Uberto Motta

DOSTOEVSKIJ/ Che cosa rende la vita meglio del niente?

UBERTO MOTTA torna su Dostoevskij e la sua straordinaria rivoluzione letteraria, che “ha mutato per sempre il corso dei nostri pensieri sulla nostra stessa natura”
01/02/2012
Uberto Motta

NATALE/ 1. Davvero possiamo rifiutare la promessa di Dio?

Nel Natale l’onnipotenza di Dio si china davanti alla nostra libertà. E invoca una risposta. UBERTO MOTTA rilegge alcuni passi di Campana, Montale, Saba, Hillesum
24/12/2011
Uberto Motta

ANDREA ZANZOTTO/ Quell'infanzia eterna che ci salva dalla bruttura del mondo

Ieri è mancato Andrea Zanzotto. Proponiamo in esclusiva l’intervento che UBERTO MOTTA ha tenuto all’Università Cattolica lunedì scorso, durante una giornata dedicata al poeta trevigiano
19/10/2011
Uberto Motta

30ANNI DOPO/ Così si sono avverate le "profezie" di Montale

In occasione del conferimento del Nobel, Eugenio Montale, scomparso il 12 settembre 1981, fece all’Accademia di Svezia un discorso profetico. Il commento di UBERTO MOTTA
12/09/2011
Uberto Motta

LETTURE/ Anche fra i libri dobbiamo scegliere bene le nostre compagnie

Cosa rappresenta davvero una biblioteca? Una sfida, un atto di superbia, o un dialogo umile con il passato? Il senso della lettura, e il rischio del mondo di oggi, secondo UBERTO MOTTA
08/07/2011
Uberto Motta
1 2
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui