BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Stefano Giorgi: Articoli scritti

Stefano Giorgi, nato nel 1958, si è laureato in Filosofia all’Università Cattolica di Milano. Ha insegnato storia e filosofia negli Licei prima di dirigere l’Associazione In-presa di Emilia Vergani (ora Cooperativa Sociale) che si occupa di accoglienza, formazione, orientamento e inserimento lavorativo di giovani a rischio di disagio e in dispersione scolastica. Attualmente è direttore del Centro di Formazione Professionale In-presa di Carate Brianza. Stefano Giorgi, born in 1958, received a degree in philosophy from the Catholic University of the Sacred Heart in Milan, Italy. He taught history and philosophy in secondary schools before becoming director of the In-presa Association of Emilia Vergani (now In-presa Social Cooperative), which deals with hospitality, formation, training and job placement of young people considered at risk or who have dropped out of school. He is currently Director of the In-presa Center for Professional Formation in Carate Brianza.

TitoloData

SCUOLA/ Farhad, afghano: quello che ho imparato da voi cristiani in occidente

Una finestra aperta sul mondo: questo il compito della scuola. E' accaduto in un liceo della Brianza, dove gli studenti hanno incontrato Farhad Bitani, 29 anni, afgano. STEFANO GIORGI
20/10/2015

DIBATTITO/ 3. Ecco 350 ragazzi che possono "smentire" Castellucci

STEFANO GIORGI torna sul discusso spettacolo di Romeo Castellucci, Sul concetto di volto nel figlio di Dio, portato in scena al Franco Parenti di Milano, che ha creato numerose polemiche
30/01/2012

IL CASO/ 2. Quando cuochi ed elettricisti danno lezione di lavoro

Cresce in Italia il fenomeno dei ragazzi che non lavorano né studiano. STEFANO GIORGI ci parla di un’esperienza che, seppur piccola, cerca di rispondere a questa crisi
14/07/2011

EDUCAZIONE/ Il segreto del vero maestro? Una stima senza fine

Il problema dei ragazzi non è tanto la mancanza di impegno con la realtà, ma di adulti che prendano sul serio la loro domanda di verità. STEFANO GIORGI non vuole “togliere il disturbo”
14/05/2011

IL CASO/ Deyson, Luca e Amarildo: ragazzi “pericolanti” alla scoperta del lavoro

I ragazzi “difficili” possono tornare a scoprire la positività della vita anche grazie al lavoro. Succede a In-presa, come racconta STEFANO GIORGI
08/11/2010

Emilia e quei primi passi

Dieci anni fa moriva Emilia Vergani, fondatrice di In-presa, un’opera che ancora oggi accompagna i ragazzi alla ricerca di un senso per la propria vita
29/10/2010

SCUOLA/ Luis, Marco, Filippo: ecco la domanda che "risveglia" i talenti

STEFANO GIORGI spiega perché prima delle capacità e del risultato viene l’umano, con le sue domande fondamentali. E porsi le domande giuste fa emergere i talenti
14/10/2010

SCUOLA/ Non sarà la strategia di Lisbona ad occuparsi di chi lascia la scuola

Ampio spazio viene puntualmente dedicato al grave fenomeno della dispersione scolastica. Occorre però sempre sforzarsi di andare “oltre” le cifre. Un commento di STEFANO GIORGI
11/09/2010

SCUOLA/ Per imparare un mestiere non basta un progetto, serve libertà

Contro la disoccupazione dei giovani si invocano ricette di ogni tipo, ma si dimentica troppo spesso che senza ridestare la libertà ogni progetto formativo può fare ben poco. Il commento di ...
23/07/2010

SCUOLA/ Quando italiano e matematica c’entrano con la vita. Storie di un’"In-presa" per tutti

Archiviato l’anno scolastico, è tempo di bilanci. Le “lettere” ad Emilia Vergani dei ragazzi che frequentano l’In-presa di Carate Brianza (Milano). Ne parla il direttore, STEFANO GIORGI
08/07/2010

LA STORIA/ Alessandro, Giovanni e Denny: così abbiamo scoperto che la scuola può creare un ...

STEFANO GIORGI racconta l’esperienza dei ragazzi di In-presa che hanno realizzato un impianto eolico per la produzione di energia elettrica
08/06/2010

EDUCATION/ When studying Dante and replacing a light bulb is "completing" the world

What is true vocational training? It is to put knowledge into practice in a way tailored to the task and to the student, not to preconceived or rigid models. Helping young people discover who they ...
31/05/2010

SCUOLA/ 1. Quando studiare Dante e avvitare una lampadina è "completare" il mondo

Che cos’è davvero la formazione professionale? Attivare azioni di conoscenza su misura, non precostituite. Scoprendo se stessi e “completando” la realtà. Lo spiega STEFANO GIORGI, direttore del ...
29/04/2010
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui