BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Marcello Tempesta: Articoli scritti

Marcello Tempesta, nato a Campi Salentina (Lecce) nel 1966, è professore associato di Pedagogia generale nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università del Salento (Lecce). Ha studiato nelle Università di Milano Cattolica (dove si è laureato in Filosofia), Louvain-la-Neuve e Lecce (dove ha conseguito il dottorato di ricerca in Etica e Antropologia). I suoi principali interessi di ricerca riguardano la filosofia dell’educazione nella posmodernità, la pedagogia dello studio, i problemi educativi della società multiculturale, la didattica delle discipline umanistiche nella scuola. Tra le sue pubblicazioni: Lo studio come problema di educazione. Fenomenologia e pedagogia dell’esperienza studiosa, 2008; L’educazione alla convivenza civile in Europa, 2008; La formazione del docente nella scuola europea del terzo millennio (assieme a L. Binanti), 2010.

TitoloData

SCUOLA/ La riforma migliore è quella che nasce dai docenti

Oggi il rinnovamento della scuola passa dalla comunicazione di esperienze significative che risultino interessanti per tutti. Come Teacher education in Puglia. MARCELLO TEMPESTA
12/04/2016

SCUOLA/ Filosofia, imparare a domandare: anche dopo l'interrogazione

E' uscito per i tipi della Laterza il manuale "I mondi della filosofia" di C. Esposito e P. Porro. Un esempio, di rigore, novità e libertà. Oltre il nozionismo. MARCELLO TEMPESTA
07/04/2016

SCUOLA/ Maschio e femmina, la differenza che non piace ad alcuni "educatori"

Di recente a Roma due donne omosessuali hanno chiesto di non festeggiare la festa del papà per non imbarazzare la loro bambina che non ha padre. Il commento di MARCELLO TEMPESTA
20/03/2013

SCUOLA/ Quei docenti che non cedono al fascino della "rottamazione"

Come i docenti possono diventare protagonisti? La semplice competenza disciplinare non basta più, ma anche il “mettersi insieme ad altri” non è suffciente. MARCELLO TEMPESTA
18/11/2012

SCUOLA/ Si può essere docenti senza essere anche padri?

In che senso la funzione autorevole è condizione di sviluppo della libertà? E in secondo luogo, come recuperarla oggi? Dopo Claudio Risè, il punto di vista di MARCELLO TEMPESTA
14/02/2012

SCUOLA/ Raccontami la tua classe "multietnica" e ti dirò chi sei

Con 600mila stranieri la scuola italiana deve affrontare il problema della convivenza e del dialogo. Per MARCELLO TEMPESTA un vero incontro è possibile solo a partire da un’ipotesi culturale certa
12/11/2010
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui