BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Gianfranco Fabi: Articoli scritti

Gianfranco Fabi, classe 1948, laureato in scienze politiche, indirizzo economico-internazionale, all'Università degli studi di Milano, è giornalista professionista dal 1974. Ha iniziato nel 1972 l'attività a "Il Giornale del popolo" di Lugano, ma ha poi passato metà della sua vita (finora) al Sole-24 Ore dove dal ‘79 ha ricoperto vari incarichi: prima alla redazione finanza, poi alla cultura, all'economia italiana, nella caporedazione centrale. Dall'87 al '90 vice-direttore del settimanale Mondo Economico. Dal '91 al luglio 2009 prima vice-direttore poi dal 2004 vice-direttore vicario del Sole 24 Ore. In questi trent’anni il quotidiano della Confindustria è cresciuto da 120 a 350mila copie (ma non certo solo per merito suo). Dall'ottobre 2008 al luglio 2010 direttore di Radio 24. Ora giornalista indipendente. È direttore responsabile della Rivista del Banco popolare. Insegna economia al Master di comunicazione dell'Università cattolica di Milano. È Presidente di Argis, Associazione di ricerca per la governance dell'impresa sociale. Gianfranco Fabi, born on 1948, graduated in Political Science, specializing in international economics, from the University of Milan, and he has been a professional journalist since 1974. In 1972 he began working for "Il Giornale del popolo" in Lugano, then for Sole-24 Ore, where he has spent more than half his life: first as the financial editor, then editor of culture, and then Italian economics. From 1987 to 1990, he was the Vice-director of the newspaper Mondo Economico. From 1991 to July 2009 he was first the Vice-Director of Sole 24 Ore. From October 2008 to July 2010, he was the Director of Radio 24, and now he is an independent journalist. He teaches Economics in the Masters of Communication at the Catholic University of Milan. He's President of Argis.

TitoloData

FINANZA E POLITICA/ C'era una volta la terza via (ma potrebbe ritornare)

09/07/2018

SCUOLA/ L'esodo di quei giovani che "votano" con i piedi

05/07/2018

IL CASO/ 2. Quanto conviene all'economia di uno Stato investire in spese militari?

17/06/2018

IL CASO/ L'innovazione è anche in un bicchiere d'acqua

10/06/2018

IL CASO/ Il lavoro che le macchine non potranno mai sostituire

26/05/2018

IL CASO/ "Oltre il capitalismo" per ridare all'uomo un posto nell'economia

06/05/2018

SPILLO/ Stato vs mercato, la ragione non sta nel mezzo

24/04/2018

GIOVANI E LAVORO/ La tripla sfida per il nuovo governo

02/04/2018

I NUMERI/ Gli indici pericolosi per la nostra economia

25/03/2018

FINANZA E SCANDALI/ La buona banca è ancora possibile in Italia?

18/02/2018

FINANZA E POLITICA/ Se i gattopardi peggiorano la crisi

28/01/2018

SPILLO ELEZIONI/ Il buco sulla ripresa nei proclami dei partiti

21/01/2018

FINANZA E POLITICA/ Sturzo e le 3 "male bestie" da combattere in Italia

18/12/2017

ELEZIONI E FINANZA/ I problemi dell'Italia dimenticati dalla campagna elettorale

11/12/2017

SPILLO/ La corsa allo statalismo da fermare (anche) in Italia

05/12/2017

LA STORIA/ Elon Musk, la "folle leggenda" dell'innovazione

03/11/2017

IL CASO/ Crespi d'Adda, il modello per il welfare aziendale

26/10/2017

IDEE/ Dalla Buona Scuola al buono scuola per dire addio allo statalismo

10/10/2017

GEO-FINANZA/ La "nuova globalizzazione" da sfruttare per la ripresa

24/09/2017

TURISMO E RIPRESA/ I "passi falsi" da evitare dopo l'estate da record

19/09/2017
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui