BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Roberto Albonetti: Articoli scritti

Roberto Albonetti, nato nel 1963, laureato in Giurisprudenza. Dal 2013 direttore generale Attività produttive, ricerca e innovazione di Regione Lombardia. In precedenza, dal 2010, capo della Direzione generale Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà Sociale della Regione Lombardia, dopo essere stato per cinque anni direttore generale per l'Istruzione e la formazione. È stato anche presidente del Cefass - Centro europeo di formazione per affari sociali e sanità pubblica. Nel 1988 e 1989 è stato capo della segreteria del sottosegretariato del Ministero dell'Industria, commercio e artigianato. Dal 1992 al 94 è stato direttore dei rapporti istituzionali di Confcommercio, di cui è stato dirigente dal 1988 al 1991. Dal 1999 al 2004 è stato segretario della Fondazione Alma Mater (Università di Bologna), nel 1998-99 direttore comunicazioni e relazioni esterne di Technogym Spa, nel 1996 e 1997 direttore marketing della Rizzoli Ortopedia e dal 1990 al 1996 direttore di Federcarni. Le sue principali aree di competenza sono le Pmi, la formazione professionale, universitaria e post-lauream, il Fondo sociale europeo, la gestione di partnership internazionali.

TitoloData

PA/ Il piano “anti-Brunetta” del Pd? Solo una brutta copia delle proposte del Ministro…

Alcune delle proposte presentate ricalcano letteralmente quanto già annunciato da Brunetta. Solo sulla valutazione si fa una scelta peggiore
09/10/2008

PA/ Entra nel vivo la fase 2 del piano Brunetta, il primo passo per un’amministrazione ...

Prosegue l’azione del Ministro per la Funzione Pubblica per rinnovare l’immagine della PA italiana: premio per risultati effettivi e riduzione dei costi di funzionamento
30/09/2008

Rischio e libertà nella Pubblica Amministrazione

Una riflessione sull’iniziativa “Non solo fannulloni”, lanciata dal ministro Brunetta, che mira a scovare e condividere le migliori pratiche amministrative nazionali
08/09/2008

Tre punti necessari per creare una Pubblica amministrazione efficiente

Occorre rendere realtà il federalismo fiscale, cambiare le modalità di assunzione del personale e infine puntare sulla formazione e guardare alle best practicies
28/08/2008

PIANO BRUNETTA/ Un buon esempio di nuova gestione della PA: la trasformazione delle università ...

Si conclude, con il terzo e ultimo contributo, la disamina del piano Brunetta, fatta per ilsussidiario.net da ROBERTO ALBONETTI, presidente di Cefass. La possibilità per gli atenei di trasformarsi ...
23/07/2008

PIANO BRUNETTA/ Una politica thatcheriana, ma solo in parte. Ecco cosa manca alla riforma ...

Prosegue, con il secondo contributo, la disamina del piano Brunetta, fatta per ilsussidiario.net da ROBERTO ALBONETTI, presidente di Cefass. Brunetta, con operazioni di buon senso, recupera ...
14/07/2008

PIANO BRUNETTA/ Oltre la retorica dei fannulloni cosa cambierà davvero?

Prosegue, con il secondo contributo, la disamina del piano Brunetta, fatta per ilsussidiario.net da ROBERTO ALBONETTI, presidente di Cefass. Brunetta, con operazioni di buon senso, recupera ...
04/07/2008

Il “freno” dei sindacati italiani nel pubblico impiego

Più che pubblicare i nomi dei sindacalisti o i numeri dei permessi, occorre intervenire su quell’insieme di veti incrociati, che fanno del sindacato un freno alla crescita, impegnato più a ...
17/06/2008

RIFORMA PA/ I punti migliori del "piano Brunetta"

ROBERTO ALBONETTI (Direttore generale Istruzione, formazione e lavoro della Regione Lombardia) analizza i principali provvedimenti che il ministro intende attuare per riformare la Pubblica ...
30/05/2008

ISTRUZIONE/ Servono autonomia e valutazione? Londra e Milano fanno scuola

Continua l’indagine de ilsussidiario.net sui diversi modelli di autonomia scolastica. Il sistema lombardo, secondo ROBERTO ALBONETTI (Direttore generale Istruzione, Formazione e Lavoro della ...
23/05/2008

Non tutti i dirigenti pubblici si “auto-valutano”: l’esempio della Lombardia

Il Corriere della Sera di ieri riporta il caso di amministrazioni pubbliche in cui i funzionari si danno i voti per valutare il raggiungimento degli obiettivi e dei relativi premi. ROBERTO ...
22/05/2008

Cambiare la PA per liberare la crescita. Il caso Lombardia

Occorre al paese un modo nuovo di concepire lo Stato, una nuova statualità che abbia nella sussidiarietà il suo principio guida e nel federalismo fiscale la sua prima modalità attuativa. L’esempio ...
10/04/2008
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui