BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Salvatore Abbruzzese: Articoli scritti

Salvatore Abbruzzese, nato ad Arce (FR) nel 1954, si è laureato in sociologia e ha conseguito il dottorato in sociologia all’Université Paris-Sorbonne. È attualmente professore ordinario di Sociologia della religione all’università di Trento. La sua attività di ricerca è incentrata su indagini sui valori, processi di mutamento culturale, nuove forme di aggregazione sociale, processi di ricomposizione sociale di reti e gruppi nella società contemporanea. È membro del Centre d'Etudes Interdisciplinaires des Faits Religieux (Ceifr) all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (Paris). È membro della Société Internationale des Sociologues de la Religion e del comitato di redazione degli Archives en Sciences Sociales des Religions. È autore di decine di pubblicazioni su riviste scientifiche e divulgative italiane e internazionali. Salvatore Abbruzzese, born in Arce (FR) in 1954, graduated in sociology and received his doctorate from the Université Paris-Sorbonne. He is currently a Professor of Sociology of Religion at the University of Trento. His research is concentrated on values, processes of cultural change, new forms of social aggregation, processes of the social recomposition of networks and groups in contemporary society. He is a member of the Centre d'Etudes Interdisciplinaires des Faits Religieux (Ceifr) at the Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (Paris). He is also a member of the Société Internationale des Sociologues de la Religion and of the editing staff og the Archives en Sciences Sociales des Religions. He has written dozens of articles in international journals.

TitoloData

SCUOLA/ Bullismo, il difficile compito di "tornare" alla storia

L'episodio dei bulli di Vigevano sono il frutto di una società scomparsa. Se gli adulti non ricominciano da capo, una generazione andrà perduta. SALVATORE ABBRUZZESE
16/03/2017

ADOZIONE GAY DI DUE PAPA'/ Se la madre è solo uno scarto da buttare

Una coppia gay si è vista riconosciuta la paternità di due gemelli ottenuti da una madre surrogata in Canada. Ma i giudici non possono sopprimere molte domande. SALVATORE ABBRUZZESE
02/03/2017

LETTURE/ 1977, un pensiero dedicato a chi si è perso

Compaiono in questi giorni sulla carta stampata le celebrazioni dell'ondata di contestazione del 1977, come ha fatto ieri Carlo Rovelli sul "Corriere della Sera". SALVATORE ABBRUZZESE
16/02/2017

EFFETTO TRUMP/ Il pensiero che manca (agli altri)

Negli Usa ancora si protesta in piazza contro Trump, ma continua a mancare una seria analisi sui motivi della sconfitta di un establishment che ha dominato per decenni. SALVATORE ABBRUZZESE
14/02/2017

LETTURE/ E' troppo chiedere compassione alla satira?

Nei giorni scorsi "Charlie Hebdo" ha dedicato una vignetta alla tragedia di Rigopiano. In una redazione, la deriva autoreferenziale della società moderna. SALVATOREE ABBRUZZESE
28/01/2017

ZYGMUNT BAUMAN/ Quella domanda di comprensione che resta senza una risposta

E' scomparso Zygmunt Bauman, il teorico della "società liquida, delle "vite di scarto" e di altri frames che hanno codificato gli interrogativi del nostro mondo. SALVATORE ABBRUZZESE
10/01/2017

Il bene radicale

"Un giorno ci rincontreremo": le parole di una madre per una figlia malata sanciscono la certezza di una vittoria sulla morte. Per questo Dio si è fatto uomo. SALVATORE ABBRUZZESE
08/01/2017

ATTENTATO A BERLINO/ Fabrizia, Valeria e Zhang, una speranza più forte dei tir assassini

Più che gli standard di vita, sono i livelli di questa speranza, quella di Fabrizia Di Lorenzo, Valeria Solesin e Zhang Yao che bisogna assicurare e proteggere. SALVATORE ABBRUZZESE
22/12/2016

ITALIA IN CRISI/ Quelle giovani generazioni precarie in un mondo debole

Persone di 30-35 anni costrette a gravare sulle famiglie, in un'Italia che dalla crisi non vede via d'uscita. Chi ora va al governo ne tenga conto. SALVATORE ABBRUZZESE
11/12/2016

MATRIMONI & DIVORZI/ La guerra dei numeri nasconde il vero problema

Secondo i dati più recenti, il numero dei matrimoni torna a crescere dopo anni. Ma crescono, e in misura maggiore, anche i divorzi. Cosa significa? SALVATORE ABBRUZZESE
10/12/2016

LETTURE/ Fidel Castro e la facile attrattiva delle dittature

La morte di Fidel Castro ha portato alla luce, com'era da aspettarsi, la doppia morale che affligge l'occidente a proposito delle dittature e dei regimi autoritari. SALVATORE ABBRUZZESE
01/12/2016

Vite sospese

Le parole di papa Francesco sui profughi dovrebbero far riflettere. Perché c'è qualcosa di molto grave che sta accadendo oggi e che non riusciamo a evitare. SALVATORE ABBRUZZESE
12/11/2016

Bambini, tate e videogiochi

Le recenti polemiche contro il Fertility day danno la possibilità di ripercorrere proprio ciò che è stato messo da parte: i dati sul calo della popolazione. SALVATORE ABBRUZZESE
13/10/2016

I migranti e le due Italie

Il problema dell'immigrazione ha raggiunto livelli preoccupanti. Quali vite si perdono nei centri? Di quale accoglienza stiamo parlando? Occorre un cambio di passo. SALVATORE ABBRUZZESE
01/10/2016

In nome di tutti

Una estraneità costante alla conflittualità politica e un'unità con la sensibilità popolare e l'esigenza di identità che essa esprime: questo il "segreto" di Ciampi. SALVATORE ABBRUZZESE
21/09/2016

Da Voltaire ad Amatrice

Le due vignette dedicate da Charlie Hebdo al terremoto del 24 agosto sono meno banali di quanto non si creda e vanno collegate tra loro. Il commento di SALVATORE ABBRUZZESE
07/09/2016

Il "tu" che si alza dalle macerie

Un'umanità commossa emerge in modo corale e decisivo nel terremoto. Il "tu sei un bene per me" rimbalza dalle sale del Meeting di Rimini alle strade del reatino. SALVATORE ABBRUZZESE
27/08/2016

Contenti di quello che si ha

Betsy Davis e Giovanna Romanato: due vite di fronte al male, due scelte diverse davanti alla domanda su cosa fare di se stessi, della vita e degli altri. SALVATORE ABBRUZZESE
17/08/2016

Giovani, soli e terroristi

Ragazzi giovani, a volte giovanissimi, compaiono in prima pagina come responsabili di atti terroristici. Non si riflette abbastanza sull'universo dal quale sono emersi. SALVATORE ABBRUZZESE
10/08/2016

Lo Stato-papà che vende veleno

È arrivata in Parlamento la proposta di legge per la legalizzazione della cannabis: davvero aiuterà a sconfiggere la criminalità organizzata? di SALVATORE ABBRUZZESE
03/08/2016
1 2 3 4 5 6 7 8 9
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui