BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fernando De Haro: Articoli scritti

Fernando De Haro, nato a Madrid nel 1965, è direttore dei servizi informativi di Popular TV. È laureato in Diritto e in Scienze dell’informazione. È stato redattore della rivista Nueva Empresa, caporedattore di Alfa Y Omega, redattore dei servizi informativi di Canal+. Ha lavorato anche alla realizzazione di CNN+, dove è stato presentatore, editore e vice responsabile di economia. È stato direttore dei programmi di volontariato della Comunità di Madrid e Professore Associato dell’Università Carlo III. È direttore di www.paginasdigital.es. È autore del libro Zapatero en nombre de nada e ha collaborato alla stesura de libro Diario de una legislatura. È direttore generale dell’azienda di comunicazione N Medio. Fernando De Haro, born in Madrid in 1965, is the director of information services at Popular TV. He graduated in Law and in Information Sciences. He was the editor of the magazine Nueva Empresa, of Alfa Y Omega, and also of the information services of Canal+. He also worked on the creation of CNN+, where he was the host, editor and vice-responsible of economics. He was also the director of volunteer programs in the Madrid Community and Associate Professor at the Carlo III University. He is the director of www.paginasdigital.es, and is the author of the book Zapatero en nombre de nada. He is the president of the communications firm N Medio.

TitoloData

Cosa bolle nel cuore dell'islam

Il mondo islamico, così poco conosciuto in Occidente, attraversa da diversi anni un momento convulso, che porta conseguenze che vediamo anche in Europa, dice FERNANDO DE HARO
28/03/2017

Cittadini senza identità

Dopo il voto in Olanda non si può certo dire che il problema della xenofobia sia risolto in Europa. Manca, spiega FERNANDO DE HARO, una vera riflessione sull'identità
21/03/2017

Una scelta del popolo

In Catalogna si avvicinano le elezioni anticipate, che porteranno a un probabile rinvio del referendum previsto sull’indipendenza dalla Spagna. Il punto di FERNANDO DE HARO
14/03/2017

Non siamo tutti lupi

C'è un'importante energia nella società spagnola, come in quelle di altri paesi europei, che deve essere valorizzata per le riforme da realizzare, spiega FERNANDO DE HARO
07/03/2017

Il valore dell'altro

In Spagna c'è stato un dibattito in cui si è discusso in maniera approfondita della democrazia e dei pericoli che corre la vita politica del Paese. Ce ne parla FERNANDO DE HARO
28/02/2017

A che serve la parità scolastica?

In Spagna sta nascendo un nuovo dibattito sulla scuola. Per FERNANDO DE HARO è il momento giusto perché la comunità cattolica su ponga domande importanti sul suo ruolo
21/02/2017

La "siccità" degli ideali

Il Partido popular sta vivendo un buon momento. Ma non deve illudersi: la siccità di ideali, spiega FERNANDO DE HARO, rappresenta un pericolo per tutti gli europeisti
14/02/2017

La "doppia faccia" dei desideri

In Spagna cresce il dibattito sulla maternità surrogata. Anche se è difficile riuscire a far capire fino a dove il desiderio di paternità può spingersi, spiega FERNANDO DE HARO
07/02/2017

Il muro Usa della paura

Trump costruisce muri e vieta l'ingresso di alcuni stranieri negli Stati Uniti. Per FERNANDO DE HARO quelle del Presidente Usa sono false soluzioni per i problemi dell'immigrazione
31/01/2017

La sfida ai nuovi imperatori

Quello di Donald Trump, dice FERNANDO DE HARO, è stato un discorso religioso. E c'è il serio pericolo di una sacralizzazione del potere cui occorre rispondere in un modo nuovo
24/01/2017

Il ground zero del genocidio cristiano

FERNANDO DE HARO scrive da Qaraqosh, una città nella pianura di Ninive, dove si è consumato un genocidio cristiano che le Nazioni Unite non vogliono riconoscere
17/01/2017

Le sfide pronte per la politica

La Spagna vive un momento relativamente tranquillo a livello politico. Ma questo di certo non basta, spiega FERNANDO DE HARO: ci sono sfide che non possono essere eluse
10/01/2017

Le vere "armi" contro il terrore

Il nuovo anno si apre con domande importanti, spiega FERNANDO DE HARO, dopo un 2016 che si è caratterizzato come un anno del no, un anno del rifiuto verso l'altro
03/01/2017

Un Amico ci apre gli occhi

La realtà in questo periodo non sembra essere buona per l’uomo. Eppure proprio dal Natale viene il richiamo a guardare meglio le cose, ricorda FERNANDO DE HARO
27/12/2016

Cristiano non è un aggettivo

La vita dei cristiani in Medio Oriente non è certo facile. La soluzione ai loro problemi, spiega FERNANDO DE HARO, non è certo la nascita di uno Stato monoconfessionale cristiano
20/12/2016

A chi danno fastidio i cristiani copti?

Domenica un attentato ha ucciso 25 cristiani copti nei pressi della Cattedrale di San Marco al Cairo. Per FERNANDO DE HARO i fedeli vengono colpiti con un chiaro obiettivo
13/12/2016

Cristiani senza "scorciatoie"

Partendo da un incontro che c'è stato a Madrid la scorsa settimana sul nuovo libro di Julián Carrón, FERNANDO DE HARO ricorda come il cristianesimo può evitare di perdere fascino
06/12/2016

"L'avvertimento" di Castro all'Occidente

Fidel Castro è morto. Secondo FERNANDO DE HARO, gli errori del Comandante possono essere una buona lezione ora che il nazionalismo torna a essere oggetto di idolatria
29/11/2016

Addio ideologie sulle scuole

Il nuovo governo inizia a muovere i primi passi in Spagna. E una delle sfide per Rajoy è quella di approvare presto un Patto per l’istruzione, spiega FERNANDO DE HARO
22/11/2016

Usa, il "grido" dei padri fondatori

I padri fondatori erano interessati a garantire i diritti delle minoranze, perché pensavano che in un corpo politico sano dovesse esistere una pluralità di opinioni, ricorda FERNANDO DE HARO
15/11/2016
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui