BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Renato Farina: Articoli scritti

Renato Farina (Desio, 10 novembre 1954) è un giornalista e scrittore italiano. Laureato in Filosofia all'Università Cattolica, è sposato e ha tre figli. Ha incomiciato a scrivere su Solidarietà, poi sul settimanale Il Sabato, per il quale ha seguito il caso della nube tossica di Seveso su cui ha scritto nel 1978 il libro Seveso, diossina e scuola. Durante gli studi universitari è stato allievo di don Luigi Giussani, e ha scritto con lui il libro di interviste Un caffé in compagnia (ed. Rizzoli). In televisione è stato autore e conduttore de L’InFarinata su Raisat Extra e consulente di Gad Lerner per il programma L’Infedele. È stato vicedirettore di Vittorio Feltri al Giornale e al Resto del Carlino. Fino all'ottobre del 2006 è stato Vicedirettore di Libero, che ha fondato con Vittorio Feltri nel luglio del 2000, di cui è ancora collaboratore. Renato Farina è stato eletto nelle liste del PdL, Popolo della libertà, per la Camera nelle elezioni politiche dell'aprile 2008. Renato Farina (born in Desio in 1954) is an Italian journalist and writer. He graduated in Philosophy at the Catholic University, is married and has three children. He began writing for Solidarietà, and then Il Sabato. At university, he was a student of Don Luigi Giussani, and wrote a book of interviews with him, Un caffé in compagnia. He has also written for and consulted for television. He was the vice-director to Vittorio Feltri at Il Giornale. Until October 2006, he was the vice-director of Libero, which he founded with Vittorio Feltri in July of 2000, and which he also collaborated with. In April 2008, he was elected to the Italian House of Parliament as a member of the PdL, Popolo della libertà, party.

TitoloData

CAOS VACCINI/ Al liceo Arnaldi di Novi Ligure, in una puntura c'è la sconfitta dei no vax

06/07/2018

BIMBA NON VACCINATA MUORE DI MENINGITE/ Salvini, non servono 10 scuse, ne basterebbe una

26/06/2018

ATTENTATO A PARIGI/ Isis, la liturgia blasfema del sabato sera

13/05/2018

FURGONE SULLA FOLLA A MUNSTER/ Uccidere dove capita, la strategia che val bene una menzogna

08/04/2018

BR-MORO, BALZERANI INDAGATA/ "La vittima è un mestiere": ma certi giornali sono peggio

21/03/2018

OMICIDA-SUICIDA DI GIUSSANO/ E' anche colpa nostra se il muro che avevi dentro ti ha distrutto

16/03/2018

INDAGATI & MORALISTI/ Tutti contro tutti, la politica di Serie C aiuta il non voto

19/02/2018

CAPPATO HA UCCISO DJ FABO?/ Se il Samaritano della morte diventa un eroe nazionale

15/02/2018

SPOT CONTRO GESU' E MARIA/ La risposta di Sant'Agostino (e del Papa) alla giustizia europea

31/01/2018

CASO REGENI/ Giulio, usato come una pedina per dividere l'Italia dall'Egitto

26/01/2018

ACCUSATO DI STUPRO DALLA FIGLIA SI SUICIDA/ E se la fine di quell'uomo fosse anche colpa ...

23/01/2018

RISPARMIATORE IN AUTO CONTRO LA BANCA/ Ha sbagliato, ma il "terrorista" non è lui...

28/12/2017

INCIDENTE BUS IN MESSICO, 12 MORTI/ "Anch'io ci sono stato, ecco cosa succede su quei pullman"

20/12/2017

CRISTIANI PERSEGUITATI/ Dall'Isis in Pakistan: attenti ai cattolici che sbagliano bersaglio

18/12/2017

ANTONELLA BARBIERI/ Uccide i figli a Luzzara, la trappola di un "perché" a nostra misura

09/12/2017

TOTO' RIINA E' MORTO/ Si può affidare alla Misericordia di Dio un assassino spietato?

17/11/2017

ATTENTATO A MOGADISCIO/ La nuova tela di al Qaeda e le responsabilità dell'Italia

29/10/2017

SUSSIDIARIO CENSURATO/ Profughi o clandestini? L'ideale è chiamare le persone per nome

26/10/2017

CESARE BATTISTI/ Provocare l'Italia, l'ultimo trucco del killer per farla franca

12/10/2017

CESARE BATTISTI/ Perdono e grazia, la chiave da buttare e quella da tenere

06/10/2017
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui