BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Leonardo Lugaresi: Articoli scritti

Leonardo Lugaresi è socio fondatore dell'Associazione Patres. Studioso di storia del cristianesimo antico, ha conseguito il Dottorato in Scienze religiose all'Università di Bologna e all'École Pratique des Hautes Études di Parigi. Ha insegnato Letteratura cristiana antica all'Università di Bologna e Storia del Cristianesimo all'Università di Chieti. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui l'edizione commentata delle Orazioni IV e V di Gregorio Nazianzeno contro l'imperatore Giuliano e un'ampia monografia sul problema del giudizio cristiano sugli spettacoli: Il teatro di Dio. Il problema degli spettacoli nel cristianesimo antico (II-IV secolo), Morcelliana, Brescia 2008. Da novembre 2014 tiene un blog di riflessioni patristiche per il nostro tempo: leonardo.lugaresi.wordpress.com.

TitoloData

LETTURE/ La scuola italiana e il "programma" dell'imperatore Giuliano

Il "pensare cristiano", al di là di certe apparenze, è fuori dai programmi della scuola italiana. Si realizza (di nuovo) il programma dell'imperatore Giuliano. LEONARDO LUGARESI
05/09/2016

LETTURE/ Il partito dei cristiani e la "rinuncia" di Tertulliano

Come devono comportarsi i cristiani in una società non cristiana, come quella dell'impero romano? Possono, devono, non devono, organizzarsi in partito? LEONARDO LUGARESI
11/05/2016

LETTURE/ Diventare vescovo significa "fare carriera" nella chiesa?

A rigor di logica (e di teologia) no, per almeno due buoni motivi. Avrebbe senso oggi oppure no tornare al canone XV del concilio di Nicea (325)? Il commento di LEONARDO LUGARESI
08/01/2016

LETTURE/ Giuliano l'apostata, così un ex-cristiano "salvò" la Chiesa

Il primo fattore di cui la Chiesa tiene conto per valutare un governo è se le garantisce o meno la libertà. Per capirlo è significativa la vicenda di Giuliano l'apostata. LEONARDO LUGARESI
01/10/2015

ENCICLICA LAUDATO SI'/ Si può essere "ambientalisti" e non amare Dio?

La creazione appartiene all'ordine dell'amore, dice papa Francesco nella "Laudato si'". In altre parole, a Dio il mondo piace, perché lo ha fatto bene. Cosa cambia per noi? LEONARDO LUGARESI
04/08/2015

PAPA/ Martiri per scelta? No, per grazia

Nell'omelia di ieri, papa Francesco non ha solo citato le "atroci, disumane e inspiegabili persecuzioni" dei cristiani, ma invitato a venerare i martiri. LEONARDO LUGARESI
30/06/2015
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui