BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Annalisa Ciampi: Articoli scritti

Annalisa Ciampi, Harvard LL.M., è docente ordinario di diritto internazionale nell'Università di Verona e Visiting Professor di European Human Rights Law presso Monash University Faculty of Law. In Italia ha insegnato nelle università di Firenze, Macerata e Catanzaro (Magna Graecia) ed è stata visiting professor nell'Université Panthéon – Assas (Paris II) (Institut des Hautes Etudes Internationales) e nell'Istituto Universitario Europeo (Academy of European Law). È stata membro del Comitato europeo dei diritti sociali ed esperto del Cahdi (Committee of Legal Advisers on Public International Law) del Consiglio d'Europa. È stata giudice ad hoc della Corte europea dei diritti dell'uomo e consulente esterno del ministero degli Esteri italiano, oltre che visiting professional presso l'ufficio del Procuratore della Corte penale internazionale. È autrice di numerose pubblicazioni in vari ambiti del diritto internazionale. Fra le sue principali aree di interesse, i diritti umani, le organizzazioni internazionali, l'Unione Europea e le interazioni fra diritto internazionale e letteratura.

TitoloData

IL CASO/ Niente velo islamico al lavoro? La "guerra" dei diritti aumenta il caos

Secondo la Corte di giustizia Ue, Il datore di lavoro che vieta ai propri dipendenti a contatto con il pubblico di indossare il velo non viola il diritto dell'Unione. ANNALISA CIAMPI
19/03/2017

BREXIT/ Londra sceglie la via "soft". E attende la Francia

I tempi per l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea si allungano in un clima di incertezze diffuse. ANNALISA CIAMPI commenta lo scenario politico a sei mesi dal referendum Brexit
10/01/2017

IL CASO/ La Corte penale internazionale è solo inutile o anche dannosa?

Il governo del Sud Africa ha depositato il suo strumento di recesso dallo Statuto di Roma, il trattato istitutivo della Corte penale internazionale. Una svolta. Perché? ANNALISA CIAMPI
11/12/2016

BUFALA BREXIT?/ Il giurista: Gran Bretagna e Ue: dirsi addio è facile, farlo un po' meno

Il recesso volontario e unilaterale di un paese dall'Ue è previsto all'art. 50 del TUE. Tutte le tappe e le molte incognite che attendono ora la Gran Bretagna. Commento di ANNALISA CIAMPI
26/06/2016
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui