BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Archivio Articoli dell'Autore: Giuseppe Botturi

TitoloDataAutore

SCUOLA/ Hannah Arendt, istruzioni per aprire gli occhi

E' doveroso ricordare, con l'aiuto di Hannah Arendt, l'enorme potenziale educativo che risiede nelle parole che ciascun maestro potrà trasmettere ai suoi studenti. GIUSEPPE BOTTURI
20/09/2016
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ I "collegamenti"? No grazie, meglio argomentare

L'unità del ragionamento è stata scomposta, nella didattica corrente, in una molteplicità di suggerimenti in cui metodo e ricchezza delle discipline vanno perduti. GIUSEPPE BOTTURI
10/07/2016
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Prof e studenti alla (ri)scoperta della certezza

Ora di latino nella acuola media: basta un accenno a un autore medievale (e alle sue fonti) per scoprire che nulla è più scontato. Da dove viene oggi la certezza? GIUSEPPE BOTTURI
15/05/2016
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Un "patto" in classe tra Dante, Michelangelo e Mozart

In classe occorrerebbe sempre far vedere che il particolare si colloca all'interno di un contesto più ampio. Come quando si tratta di spiegare la Divina Commedia. GIUSEPPE BOTTURI
29/03/2015
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Insegnare letteratura? Due "estremi" da evitare

Spiegare letteratura? L'aspetto più impegnativo consiste nell'offrire agli studenti un approccio equilibrato rispetto a due poli. L'esempio di un sonetto di Dante. GIUSEPPE BOTTURI
07/02/2015
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Quando insegnare storia mette "a nudo" la ragione

Riscoprire la storia cominciando dal presente. Se si parte dai dettagli, la materia viene intesa davvero come una vicenda di persone e popoli da incontrare. GIUSEPPE BOTTURI
29/12/2014
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Cosa fare quando agli studenti "mancano le parole"?

Interrogando, spesso un professore si sente rispondere: "Aspetti, prof, l'ho studiato, ma non lo so dire". Come fare quando cade il "ponte" tra oralità e scrittura? GIUSEPPE BOTTURI
11/12/2014
Giuseppe Botturi

LETTURE/ La crisi del Padre e la "profezia" di Pirandello

In tempo di crisi del Padre, si rivelano di grande attualità i "Sei personaggi in cerca d'autore" di Luigi Pirandello. Perché quest'oepra non smette di insegnarci qualcosa? GIUSEPPE BOTTURI
06/07/2014
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Liceo in 4 o 5 anni? La lezione del Ticino

Sette scuole superiori italiane (4 statali e 3 paritarie) sperimenteranno nel 2014/15 la riduzione da 5 a 4 anni. GIUSEPPE BUTTURI spiega come funziona il sistema in Ticino (Svizzera)
01/03/2014
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Meglio Google o il prof? Dipende...

Un insegnante entra sempre nelle stesse aule, e vede sempre le stesse facce, per fare sempre le stesse cose. Questa deriva abitudinaria fa bene o male alla scuola? GIUSEPPE BOTTURI
31/12/2013
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ I promessi sposi e le tre “regole” per far leggere gli studenti

È opportuno far leggere gli studenti a scuola? E quanto? Meglio investire su letture lunghe oppure privilegiare brevi brani di antologia? Parte da qui l’analisi di GIUSEPPE BOTTURI
01/08/2013
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Piccolo "manifesto" a difesa del prof intelligente

Molte informazioni gli studenti oggi sono capaci di trovarsele da sé; in certi casi posso addirittura arrivare a saperne più del prof. Ma allora qual è il suo ruolo? GIUSEPPE BOTTURI
05/06/2013
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Ai nostri studenti serve di più Orwell o Isidoro di Siviglia?

In un momento di grande crisi culturale, Isidoro di Siviglia (ca. 562-636) esortava a studiare bene la “grammatica”. Siamo sicuri che la sua lezione non sia più attuale? GIUSEPPE BOTTURI
20/04/2013
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Ungaretti può "liberare" da Orwell i nostri studenti?

Un docente sta per proporre Ungaretti.Si rende conto di un problema: le parole. Ne va della libertà dei giovani di pensare, di “accorgersi” del mondo. La riflessione di GIUSEPPE BOTTURI
28/03/2013
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Si possono leggere 10 righe dei Promessi Sposi (al biennio) e non capire?

Una delle parole di moda è multitasking. Intanto, nella mente di molti studenti esiste un perfetto svincolamento del pensiero dalla scrittura. Che cosa sta accadendo? GIUSEPPE BOTTURI
10/02/2013
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Quei "nani" del Medioevo che hanno ancora molto da insegnarci

Scuole e università dal VI al XV secolo studiate dagli storici Riché e Verger. Un libro che ci indica come il rapporto tra maestri e allievi medievali siano un modello anche per oggi
11/08/2012
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Il latino e il greco? Non cadiamo nella "trappola" dello zoo

GIUSEPPE BOTTURI insegna latino in una scuola media del Canton Ticino (CH). Un “modello” che insegna molte cose a chi vuole rendere opzionali certe materie a casa nostra
21/07/2012
Giuseppe Botturi

SCHOOL/ What happens inside the head of a student when he translates?

GIUSEPPE BOTTURI discusses the exercise of translation, how it differs from and adds to understanding and how it can be used in schools to help students analyze texts.
02/05/2012
Giuseppe Botturi

SCUOLA/ Cosa "accade" nella testa di uno studente quando traduce?

Ancora sulle lingue classiche. “Metodo natura” a parte, tradurre non è affatto inutile. GIUSEPPE BOTTURI spiega cosa “accade” nella mente di uno studente alle prese con una frase latina
26/04/2012
Giuseppe Botturi
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui