BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Alessandro Zaccuri: Articoli scritti

Alessandro Zaccuri, nato a La Spezia nel 1963, è giornalista del quotidiano Avvenire. Ha pubblicato saggi (Citazioni pericolose, Fazi, 2000; Il futuro a vapore, Medusa, 2004; In terra sconsacrata, Bompiani, 2008), reportage (Milano, la città di nessuno. L'Ancora del Mediterraneo, 2003) e tre romanzi, tutti editi da Mondadori: Il signor figlio (2007, premio Selezione Campiello), Infinita notte (2007) e Dopo il miracolo (2012, premi Frignano e Basilicata). Vive e lavora a Milano.

TitoloData

LETTURE/ L'Irlanda, il massone Kipling e il cristiano Chesterton

Con la drammatica cesura della Pasqua di Sangue nell'aprile 1916, le vicende di due grandi scrittori inglesi si incrociano con l'Irlanda. Sono Kipling e Chesterton. ALESSANDRO ZACCURI
09/12/2013

PRIMO LEVI/ Come si può scrivere una poesia sullo sterminio?

Davvero la memoria della Shoah è sopravvissuta alla dimenticanza, al rito delle celebrazioni, pur consapevoli ma ripetute? Come e perché può avere ancora un senso? ALESSANDRO ZACCURI
25/01/2013

VATICANO II/ Perché il Concilio (non) ha cambiato la fede della gente?

Nella provincia italiana il Concilio Vaticano II si è manifestato anzitutto mediante la rivoluzione della riforma liturgica. Che cosa è cambiato? ALESSANDRO ZACCURI, giornalista e scrittore
07/11/2012
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui