BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Archivio Articoli dell'Autore: Francesco Roat

TitoloDataAutore

LETTURE/ Bertolini, quell'intreccio (in versi) tra Dio e l'uomo

Non è un errore grammaticale il titolo dell'ultima silloge poetica di Maddalena Bertolini, "Corpus homini", pubblicato da puntoacapo Editrice. Ma un punto di partenza. FRANCESCO ROAT
05/12/2016
Francesco Roat

LETTURE/ Borgna, la tenerezza che serve per accettare la realtà

L'ultimo lavoro di Eugenio Borgna, "L'indicibile tenerezza. In cammino con Simone Weil" esplora, facendosi guidare dalla filosofa l'insensatezza del dolore. FRANCESCO ROAT
04/09/2016
Francesco Roat

LETTURE/ "Dio che abita in tutto": la poesia della natura in Anna Maria Ortese

Anna Maria Ortese non fu solo autrice di racconti e romanzi; scrisse anche testi brevi su temi ecologici a lei cari, ora raccolti da Adelphi ne "Le piccole persone". FRANCESCO ROAT
04/06/2016
Francesco Roat

LETTURE/ Bärlach contro Gastmann, così il giudice diventa boia

"Il giudice e il suo boia" è l'esordio letterario dello scrittore elvetico Friedrich Dürrenmatt (1921-1990). Ottimo per riflettere sulle metamorfosi della giustizia. FRANCESCO ROAT
31/12/2015
Francesco Roat

LETTURE/ Il "Rembrandt" di Franzosini: umano, troppo umano

Edgardo Franzosini si dedica a comporre eccentriche biografie in forma di romanzo. Da leggere quella dedicata alla figura dello scultore italiano Rembrandt Bugatti. FRANCESCO ROAT
17/10/2015
Francesco Roat

LETTURE/ Stefan Zweig, anche il "mondo della ragione" può crollare

"Il mondo di ieri", autobiografia di Stefan Zweig, descrive in un modo rimasto insuperato la nostra illusione di vivere al riparo dalla temperie della storia. FRANCESCO ROAT
04/09/2015
Francesco Roat

LETTURE/ Rilke, Orfeo e il canto che “avvicina” l’uomo al Sacro

Tra le opere più importanti di Rainer Maria Rilke vi sono le Elegie duinesi e i Sonetti a Orfeo. FRANCESCO ROAT ci spiega perché val la pena riprendere queste opere del poeta tedesco
30/07/2015
Francesco Roat

LETTURE/ Danilo Kiš, l'Europa senza patria e il compito dello scrittore

Danilo Kiš (1935-1989) viene oggi unanimemente celebrato quale uno dei maggiori narratori balcanici del Novecento. La questione della morte e il compito dello scrittore. FRANCESCO ROAT
17/07/2015
Francesco Roat

LETTURE/ Knut Hamsun, la tristezza del Nobel che inneggiava a Hitler

Come fa un eroe nazionale a diventare traditore della patria? E' accaduto a Knut Hamsun, Nobel per la letteratura nel 1920, divenuto un viscerale sostenitore di Hitler. FRANCESCO ROAT
12/06/2015
Francesco Roat

LETTURE/ Geografia e povertà: quei 400 gradini che separano il Niger dalla Norvegia

Lo studio della geografia è significativo ed interessante perché consente di approfondire le ragioni del divario tra paesi ricchi e paesi poveri. Commento di FRANCESCO ROAT
01/06/2015
Francesco Roat

LETTURE/ Hölderlin, il dolore non ferma la poesia

Le poesie di Friedrich Hölderlin (1770-1843) anticipano istanze e inquietudini del '900. I suoi versi, dedicati alla natura, parlano dell'anima, della sua ansia di assoluto. FRANCESCO ROAT
18/09/2014
Francesco Roat

LETTURE/ Franz Werfel e la "trappola" del moralismo borghese

Franz Werfel, autore del famoso "I quaranta giorni del Mussa Dagh", merita di essere copnosciuto anche per un'altra opera, "Una scrittura femminile azzurro pallido". FRANCESCO ROAT
12/08/2014
Francesco Roat

1914-2014/ Musil, così la guerra ha distrutto i nostri sogni

Robert Musil durante la Grande guerra passò un periodo di stanza a Palù del Fersina, in Trentino. Risale ad allora la concezione della novella "Grigia". Ne parla FRANCESCO ROAT
08/05/2014
Francesco Roat

JOSEPH ROTH/ Noi, orfani del "mondo di ieri"

È stata ripubblicata una raccolta di pezzi brevi rothiani, "Il secondo amore" (Adelphi). Quando un intero mondo tramonta, non è detto che il futuro sia migliore. FRANCESCO ROAT
01/01/2014
Francesco Roat

LETTURE/ "L'amore sempre": cosa ci insegna chi sta per morire?

Cosa vuol dire stare accanto a chi è certo di morire? FRANCESCO ROAT su "L'amore, sempre. Il senso della vita nel racconto dei malati terminali" (Lindau, 2013) di Attilio Stajano
06/10/2013
Francesco Roat

ROBERT WALSER/ Il senso religioso di quei "vagabondi" che confidano nella vita

Come spiega FRANCESCO ROAT, Walser non solo è tra i più grandi scrittori svizzeri del Novecento, ma rappresenta una delle voci maggiori della narrativa tedesca del secolo scorso
12/08/2013
Francesco Roat

LETTURE/ La verità dietro un muro di parole: l'enigma F. Kafka

Come decifrare i paradossi e gli enigmi della prosa kafkiana? Lo svela Maria Rosa Franzoi Del Dot in "Le carte truccate di Franz Kafka". La recensione di FRANCESCO ROAT
30/06/2013
Francesco Roat

LETTURE/ L'ultima Susanna Tamaro: solo un incontro ci può salvare

L’ultimo lavoro di Susanna Tamaro, “Ogni angelo è tremendo”, è un romanzo autobiografico che si dilata al pensiero della bellezza del mondo e della nostra felicità. FRANCESCO ROAT
13/05/2013
Francesco Roat

LETTURE/ Da Del Giudice a Saint-Exupéry: ogni scrittore è anche un "viaggiatore"

"In questa luce" di Daniele Del Giudice (Einaudi), una miscellanea comprendente testi editi e inediti dell’ormai sempre più appartato scrittore veneziano. FRANCESCO ROAT
29/04/2013
Francesco Roat

LETTURE/ Rilke, l'inquetudine e l'attesa dell'eterno

“Noi uomini siamo sempre tesi/presi rispetto a un altrove che non ci permette di vivere appieno il qui e ora del presente”. Una riflessione sulle Elegie duinesi di R.M. Rilke. FRANCESCO ROAT
02/04/2013
Francesco Roat
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui