BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Jonah Lynch: Articoli scritti

Jonah Lynch (1978) è sacerdote dal 2006. Dopo essersi laureato in Fisica alla McGill University a Montreal entra in seminario. Ha studiato filosofia e teologia all'Università Lateranense e ha ottenuto un Master in Education presso la George Washington University. Scrive su temi di musica e teologia per l'edizione statunitense di Communio. In Italia ha pubblicato due libri (Aspettare insieme, Marietti 2008; Padre sposo amico, Effatà 2004). Vive a Roma ed è vice-rettore del seminario della Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo. Jonah Lynch (1978) has been a priest since 2006. He graduated in Physics from McGill University in Montral, and then went to the seminary. He studied philosophy and theology at the Lateranense University, and obtained a Master’s in Education at George Washington University. He writes on music and theology for the American edition of Communio. In Italy, he published two books (Aspettare Insieme, Marietti 2008; Padre sposo amico, Effatà 2004). He is the Vice-Rector of the Seminary of the Priestly Fraternity of the Missionaries of San Carlo Borromeo in Rome.

TitoloData

Io e il mio papà

Senza di noi, l'eredità dei nostri padri sarà più povera. Occorre quindi cercare, con umiltà, di alleggerire il peso dei loro errori, forse correggerne qualcuno. L'editoriale di JONAH LYNCH
13/04/2013

Dio si è commosso

Davanti alla morte del suo amico Lazzaro, Gesù si è commosso. Dio si è nuovamente commosso, e ha pianto. Poi è andato a morire sul Calvario per fare nuove tutte le cose. JONAH LYNCH
30/03/2013

Ripartire mille volte (col perdono)

Il perdono è parte della pedagogia di Dio, in un percorso che ricomprende ogni aspetto della nostra libertà, compreso l'errore e la colpa, attraverso il pentimento. Ne parla JONAH LYNCH
26/01/2013

Pregare è astratto?

"Uno studente di liceo ha perso il suo migliore amico in un incidente. Mi ha chiesto che cosa potesse fare. Io gli ho risposto di pregare per l’anima del suo amico". JONAH LYNCH
19/01/2013

I nemici della grazia

Come ogni anno, anche questa fine d’anno è piena di elenchi di buoni propositi. Sappiamo che non servono a molto. Ma sappiamo anche che il desiderio che li genera è prezioso. JONAH LYNCH
29/12/2012

L’Immacolata, perché ci interessa?

A che cosa paragonare l’Immacolata Concezione di Maria, per arrivare a percepire il mistero che la rende unica fra tutte le donne e gli uomini della Terra? L'analisi di JONAH LYNCH
08/12/2012

UNIVERSE/ The unity of the real

JONAH LYNCH discusses the question of the existence of the universe, whether it is the result of chance, a projection of our minds or the will of a creator.    
07/12/2012

I morti siamo noi

Se il cuore è saldo, anche un paese intero di macerie si può sistemare in pochi anni. Come uscire da questa gabbia? Qual è il principio di una rinascita? L'analisi di JONAH LYNCH
02/11/2012

La fede e le nostre domande

JONAH LYNCH racconta la sua gratitudine alla Chiesa perché, a differenza dei maitre a penser, di fronte al dramma della vita non ci abbandona alla nostra miseria chiedendoci di dimenticare
13/10/2012

II mondo e il caso

È curioso il fatto, spiega JONAH LYNCH, che si possa interpretare la realtà in molti modi e, se ci si ferma ai particolari, si possono spiegare molte cose in modo puramente materialistico. 
07/07/2012

Grazie a Dio siamo limitati

Poche cose ci danno fastidio quanto il fatto di essere limitati. La parola limite indica la finitezza, un confine, e spesso usiamo la parola in senso negativo. L'analisi di JONAH LYNCH
16/06/2012

È nostra madre

Per JONAH LYNCH, dire il rosario è come tenere la mano della Madonna. È un'immagine dolce. Sarebbe dolciastra, se non fosse che a volte abbiamo davvero bisogno di tenere la mano della mamma
19/05/2012

STORIA/ Chi era davvero il cardinale Jean Daniélou?

Jean Daniélou, nominato cardinale da Paolo VI nel 1969, fu protagonista della stagione del Concilio Vaticano II ed esponente di punta della "nouvelle théologie". JONAH LYNCH 
09/05/2012

SCIENCE/ Ethics and neurons

JONAH LYNCH talks about a recent discovery that says that ethics is simply an expression of a neurotransmitter firing, thus "proving" once again that humans have no free will. 
23/04/2012

La morale e i neuroni

Qualche anno fa, spiega JONAH LYNCH, sembrava che tutto si potesse spiegare con i geni. Adesso si è capito che non è così, e allora ci si prova con i neuroni
21/04/2012

FESTA DEL PAPA'/ Perché il padre non c'è più?

Dall'Iliade e l'Odissea alla Divina Commedia, fino al Signore degli Anelli: la grande letteratura nella mostra sulla figura del padre allestita dalla Fraternità san Carlo. JONAH LYNCH
19/03/2012

LETTURE/ Cosa resta del Padre?

JONAH LYNCH ha letto il libro dello psicoanalista Massimo Recalcati Cosa resta del padre? La paternità nell'epoca ipermoderna: spunto per una riflessione più ampia sulla figura del “Padre”
12/10/2011

VERSO IL MEETING/ Se il "folle volo" di Malick incontra la speranza di Ezechiele

JONAH LYNCH presenta la mostra del Meeting allestita dalla Fraternità San Carlo Borromeo. Il profeta Ezechiele fa intravedere al popolo la rinascita
26/07/2011

EDUCATION/ The essential is invisible to the eye

There often isn't much to see in education--you usually can't take a picture of it, or turn it into a catchy advertisement. But, as Fr. Jonah Lynch writes, "It's worth it”  
08/09/2010

FACEBOOK/ 4. A radical change in the meaning of spending time together

Social networks have had such extraordinary growth because they interpret the deepest of desires: the desire for communion. But, says Fr. Jonah Lynch in this final article, they risk to confine ...
03/09/2010
1 2
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui