BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Carlo Fedeli: Articoli scritti

Carlo M. Fedeli, laureato in Filosofia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è ora ricercatore presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Torino.Ha compiuto numerosi studi sul versante educativo e pedagogico dell’opera di Romano Guardini, e la traduzione dei principali saggi teorici in materia. Di imminente pubblicazione un saggio che mette a confronto la concezione dell’educazione come esperienza in Guardini con quella di John Dewey.

TitoloData

SCIENZ@SCUOLA/ L’attenzione. Le sue forme e la loro rilevanza per l’insegnamento

La scuola sembra essere in preda alla disattenzione: come ridestare l’attenzione di studenti e docenti nella sua valenza conoscitiva? Una sfida che non può non essere seriamente raccolta.
28/12/2016

SCIENZ@SCUOLA/ L’accorgersi delle cose. Qualche osservazione e qualche domanda sul fenomeno ...

La sempre più diffusa «disattenzione» degli studenti a scuola è una provocazione ai docenti, perché si interroghino su come rendere l’aula scolastica luogo di educazione.
06/07/2015

SCIENZ@SCUOLA/ NUOVI MEDIA, Istruzione ed Educazione. Qualche «paletto» pedagogico intorno a ...

Una riflessione a tutto campo propone alcuni punti fermi di riferimento, perché non si perda la possibilità che «l’informazione divenga conoscenza, e la conoscenza saggezza».
25/06/2013

4 NOVEMBRE/ Cos’è la patria? Piccolo discorso immaginario

Oggi, 4 novembre, è il giorno dedicato all’Unità nazionale e alle Forze armate. Tempo di commemorazioni ufficiali. E di tante domande. CARLO FEDELI ha scritto il “suo” discorso
04/11/2011

SCUOLA/ Gli studenti oggi? Tre minuti di dettagli, ma non sanno dov’è il tutto

CARLO FEDELI raccoglie gli spunti emersi su ilsussidiario nell’intervista a Dardano e nell’articolo di Bolondi. Perché i nostri studenti si limitano sempre più ad un “pensiero breve”?
29/06/2011

SCUOLA/ Le parole di don Milani, il dono di una lezione imprevedibile

“Una parola da nulla diventava un mondo”. CARLO FEDELI rilegge una pagina di don Lorenzo Milani scritta nel 1947 ma di grande attualità ancora oggi, in tempi di “crisi del desiderio”
12/01/2011

SCUOLA/ Chi difenderà un bambino da un adulto scettico?

La proposta della “filosofia per bambini”, oggi in voga in Francia, riduce la conoscenza al pensare e ricercare. Ma a ben vedere - avverte CARLO FEDELI - è inadeguata: aveva ragione Manzoni...
15/12/2010

GUARDINI/ La forza pionieristica di un grande educatore

Nel quarantesimo anniversario della morte del filosofo italotedesco, un ricordo di CARLO FEDELI e una riflessione sulla vastità del suo pensiero e sul suo enorme portato culturale
20/10/2008
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui