BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Gerardo Larghi: Articoli scritti

Nato a Como il 30 agosto 1960, laureato in Lettere all’Università Cattolica, ha conseguito il dottorato di ricerca in Filologia Romanza. Autore di numerose pubblicazioni, docente, ricopre oggi l’incarico di Segretario Generale della Unione Sindacale Cisl dei Laghi (Como-Varese).

TitoloData

SINDACATI E POLITICA/ Il "missile" della Cisl sull'Europa

La Cisl punta sull'Europa, con un manifesto in sei punti. Una scelta piuttosto controcorrente in un momento in cui tutti puntano il dito contro Bruxelles. Ce la spiega GERARDO LARGHI
25/02/2017

PIL E LAVORO/ I "fagioli magici" che illudono l'Italia

Export e Pil hanno fatto registrare buone performance in Italia. Eppure non migliora allo stesso modo la situazione occupazionale del Paese. Il commento di GERARDO LARGHI
20/02/2017

LICENZIAMENTO STATALI/ La patata bollente in mano ai dirigenti pubblici

Nuovi casi di cronaca sui lavoratori statali riportano a galla una sorta di divisione tra gli italiani occupati nel pubblico e nel privato. Il commento di GERARDO LARGHI 
10/02/2017

CONTRATTI E LAVORO/ La nuova sfida dei sindacati sui salari

In Italia si torna a parlare di salari e delle differenze nel potere d'acquisto tra Nord e Sud. I sindacati però sono attenti a qualcosa di più importante, spiega GERARDO LARGHI
04/02/2017

IDEE/ Il decalogo per creare lavoro in Italia

Con un convegno organizzato a Roma, la Cisl ha presentato dieci proposte per contribuire a creare lavoro in Italia. Una sorta di decalogo di cui ci parla GERARDO LARGHI
28/01/2017

INDUSTRIA 4.0/ Come "salvare" il lavoro dalle macchine

Si parla sempre di più dell'importanza dell'innovazione e di Industria 4.0. Occorrono però degli interventi, spiega GERARDO LARGHI, per evitare la perdita di posti di lavoro
23/01/2017

DISOCCUPAZIONE/ I passi per cancellare l'allarme in Italia

L'Istat ha pubblicato ieri i nuovi dati su occupati e disoccupati che hanno riacceso il dibattito sull'efficacia delle politiche per il lavoro. Il commento di GERARDO LARGHI
10/01/2017

DA ALITALIA A MPS/ Le carte di Gentiloni per evitare il "rischio lavoro" nel 2017

Con i casi Montepaschi di Siena, Alitalia, Ilva, Almaviva, senza dimenticare Alcoa e altri, ci sono molti posti di lavoro a rischio nel 2017. Il commento di GERARDO LARGHI
31/12/2016

REFERENDUM JOBS ACT/ La battaglia nel Pd per "accaparrarsi" la Cgil

Il referendum sul Jobs Act sta diventando uno strumento di lotta politica anche all’interno del Partito democratico. GERARDO LARGHI ci spiega con quali nefaste conseguenze
17/12/2016

CONTRATTI STATALI/ Se 85 euro diventano un'occasione persa

Governo e parti sociali sono entrati nel vivo della trattativa per il rinnovo del contratto dei dipendenti pubblici. Sul tavolo un aumento medio di 85 euro. Il commento di GERARDO LARGHI
26/11/2016

ORARI DI LAVORO/ Come cambiano (anche) in Italia con la rivoluzione dei contratti?

In Italia, spiega GERARDO LARGHI, sembra vicina una svolta importante nel mondo della contrattazione che passa attraverso la determinazione dell’orario di lavoro
13/11/2016

PIL E LAVORO/ Il mantra spagnolo pericoloso per l'Italia (e per Renzi)

Negli ultimi giorni non si fa che parlare bene della Spagna e dei suoi risultati economici. Ma l’Italia, si chiede GERARDO LARGHI, deve guardare davvero a Madrid per migliorare?
30/10/2016

CONTRATTI E LICENZIAMENTI/ I veri colpevoli dell'ultimo flop italiano

Gli ultimi dati sui contratti in Italia hanno riaperto il dibattito sull'efficacia del Jobs Act e delle politiche messe a punto per il mercato del lavoro. Il commento di GERARDO LARGHI
20/10/2016

REFERENDUM TICINO/ Frontalieri, immigrati e Lega Nord: cosa cambia con il voto?

Il risultato del referendum in Canton Ticino ha scatenato diverse reazioni da parte italiana. GERARDO LARGHI ci aiuta a mettere nella giusta prospettiva il voto svizzero
27/09/2016

CONTRATTI E MANOVRA/ Il "manifesto" comune di Confindustria e sindacati

Confindustria ha presentato le sue richieste per le misure da approvare con la Legge di bilancio. E i sindacati? GERARDO LARGHI ci spiega quale potrebbe essere la loro strategia
27/08/2016

SPILLO/ I "furbetti del precariato" aiutati dallo Stato

Un'inchiesta dell'Espresso fa emergere il precariato contrattuale e salariale in Italia. GERARDO LARGHI ci aiuta a inquadrare meglio questo fenomeno non marginale
06/08/2016

RIPRESA E LAVORO/ Il “sogno” che spiega perché l’Italia è bloccata

Può l’Italia ripartire e creare occupazione? Bisognerebbe chiedersi se il Governo sarebbe in grado di convocare un tavolo sul tema. GERARDO LARGHI prova a immaginare cosa accadrebbe
01/08/2016

IDEE/ Ecco il vero Jobs Act per creare lavoro e ripresa

Il Jobs Act non basta a far crescere l’economia e quindi a creare più lavoro, spiega GERARDO LARGHI. Per questo serve un’azione riformatrice molto ampia
25/07/2016

SINDACATI E POLITICA/ L'accordo che può sbloccare l'Italia

Il primo incontro tra rappresentanze imprenditoriali e sindacati sembra davvero aver dato la stura a un nuovo percorso, una storia diversa, ci spiega GERARDO LARGHI
04/07/2016

SINDACATI E POLITICA/ La Renxit che cambia i rapporti tra Governo, Cgil, Cisl e Uil

Qualcosa sembra essere cambiati nel rapporto tra Governo e sindacati, visto che il confronto si sta aprendo su più importanti punti. Il commento di GERARDO LARGHI
27/06/2016
1 2 3
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui