BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Roberto Bernocchi: Articoli scritti

Roberto Bernocchi, pubblicitario, lavora nel mondo della comunicazione da quindici anni, di cui dieci in Armando Testa. Ha svolto un’intensa attività di ricerca universitaria presso diversi atenei italiani sui temi della comunicazione sociale, della responsabilità sociale d’impresa e dei nuovi media, temi su cui ha scritto alcuni libri. Da sempre appassionato di cinema, grazie ad una formazione specifica che lo ha incrociato a Salvatore Nocita, Italo Petriccione, Fausto Colombo e Paolo Mereghetti, scrive da diversi anni le recensioni dei film che vede al cinema.

TitoloData

LA LEGGE DELLA NOTTE/ Il film di Ben Affleck che "scivola via"

Tratto da un romanzo di Dennis Lehane, il film di Ben Affleck non sembra andare oltre l'omaggio ai capolavori del cinema gangster, dice ROBERTO BERNOCCHI nella sua recensione
12/03/2017

T2 TRAINSPOTTING/ L'operazione "rimpatriata" fallita nel film di Boyle

Nei cinema è arrivato il film di Danny Boyle, atteso seguito di un film cult degli anni Novanta. Il risultato non è però soddisfacente, spiega ROBERTO BERNOCCHI nella sua recensione
05/03/2017

MANCHESTER BY THE SEA/ Il film sulla colpa destinato a non vincere l'Oscar

Il film di Kenneth Lonergan, con protagonisti Casey Affleck e Lucas Hedges, è una storia dolorosa sul tema della colpa, spiega ROBERTO BERNOCCHI nella sua recensione
20/02/2017

150 MILLIGRAMMI/ Il film sulla caccia alla verità (e la missione di ogni medico)

Il film di Emmanuelle Brecot racconta la storia di Irène Franchon, medico capace di portare a galla una verità importante per la salute dei pazienti. La recensione di ROBERTO BERNOCCHI
16/02/2017

LA LA LAND/ Il film "magico" pronto a far incetta di Oscar

Il nuovo film di Damien Chazelle ha aperto il Festival di Venezia e ora si prepara a fare incetta di statuine nella notte degli Oscar. La recensione di ROBERTO BERNOCCHI
26/01/2017

SILENCE/ Il film coraggioso e difficile sulla fede

Dopo il successo planetario di The Wolf of Wall Street, Martin Scorsese torna al cinema con un film che sembra essere il suo opposto. La recensione di ROBERTO BERNOCCHI
18/01/2017

FLORENCE/ Oltre la commedia c'è di più

Il film di Stephen Frears non cade nello scontato, grazie anche all'interpretazione di Hugh Grant e Meryl Streep. Si ride ma non solo, dice ROBERTO BERNOCCHI nella sua recensione
28/12/2016

È SOLO LA FINE DEL MONDO/ "L'esplosione" di sentimenti targata Dolan

Il film di di Xavier Dolan, spiega ROBERTO BERNOCCHI nella sua recensione, è un'esplosione di sentimenti. Con la pellicola il regista ha vinto il Gran Premio della Giuria a Cannes
14/12/2016

SULLY/ La "celebrazione" degli Usa firmata Clint Eastwood

Il film di Clint Eastwood, dice ROBERTO BERNOCCHI, è diverso da quello che si potrebbe immaginare dal trailer. Il regista con questa pellicola celebra e onora gli Stati Uniti d'America
07/12/2016

SNOWDEN/ "L'eroe" di Oliver Stone per riflettere su diritti e libertà

Oliver Stone si mette alla prova con un'altra biografia. Nella quale fa riflettere sulla libertà messa in pericolo in nome della sicurezza. La recensione di ROBERTO BERNOCCHI
28/11/2016

SING STREET/ Musica e adolescenza per un piacevole "tuffo" negli anni 80

Il film di John Carney è ambientato nei primi anni '80. Protagonisti la musica e le sfide dell'adolescenza. Una pellicola che piacerà anche ai grandi, dice ROBERTO BERONCCHI
18/11/2016

THE ACCOUNTANT/ Ben Affleck e il film "sommerso" da trame e temi

Il film di Gavin O'Connor sembra un film d'azione pronto a garantire ritmo e contenuti. Ma in sala le cose vanno diversamente, spiega ROBERTO BERNOCCHI nella sua recensione
07/11/2016

Deepwater - Inferno sull'Oceano/ Il film per riflettere su responsabilità e coraggio

Peter Berg nel suo film decide di raccontare la nota vicenda della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon. La pellicola fa riflettere molto gli spettatori, spiega ROBERTO BERNOCCHI
13/10/2016

ELVIS & NIXON/ La commedia per "demolire" star system e politica

Il film di Liza Johnson non ha intenti di ricostruzione storica, ma è solamente una commedia che cerca di demolire star system e politica. La recensione di ROBERTO BERNOCCHI
03/10/2016

TRAFFICANTI/ Il film per ricordare i "loschi affari" della guerra

Il film di Todd Phillips racconta con il tono leggero della commedia una storia vera, che mostra i loschi traffici dietro alle guerre. La recensione di ROBERTO BERNOCCHI
21/09/2016

VENEZIA 2016/ Premi e vincitori di un festival "per pochi"

Si è chiuso il Festival di Venezia 2016, con il Leone d’Oro assegnato a The woman who left di Lav Diaz. Il bilancio di ROBERTO BERNOCCHI sull’intera kermesse cinematografica
12/09/2016

IL DIRITTO DI UCCIDERE/ La nuova guerra in un film che lancia domande

Quello di Gavin Hood mostra come la tecnologia sia entrata nelle operazioni di guerra e mette in campo interrogativi stringenti. La recensione di ROBERTO BERNOCCHI  
09/09/2016

IL CLAN/ Dall'Argentina un film "atroce" per riflettere

Il film di Pablo Trabero, premiato con il Leone d'Argento a Venezia lo scorso anno, è un'impietosa sferzata sulla coscienza universale, spiega ROBERTO BERNOCCHI nella sua recensione
31/08/2016

ANNA MARCHESINI/ I tanti personaggi di una donna che “catturava” l’umanità

Anna Marchesini è morta a 63 anni. Da tempo malata di artrite reumatoide, nella sua vita ha regalato allegria agli italiani e reinventato la comicità femminile, ricorda ROBERTO BERNOCCHI
31/07/2016

NOW YOU SEE ME 2/ Il film "baraccone" con un cast straordinario

Nei cinema è arrivato il nuovo film di Jon Chu, sequel di una pellicola che tre anni fa era stata in grado di colpire per il suo ritmo frizzante. La recensione di ROBERTO BERNOCCHI
13/06/2016
1 2
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui