BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Francesco Botturi: Articoli scritti

Francesco Botturi è nato a Milano nel 1947. Si è laureato in Filosofia all’Università Cattolica di Milano nel 1970 sotto la guida di Virgilio Melchiorre. Ha proseguito gli studi nel dipartimento di Scienze religiose dell’Università Cattolica dal 1970 al 1974. Dal 1979 al 1995 ha tenuto l’insegnamento di Filosofia della storia. Professore ordinario di Filosofia morale, ha insegnato all’Università di Lecce dal 1990 al 1995. Dal 1997 è ordinario di Antropologia filosofica e di Filosofia morale all’Università Cattolica di Milano. Ha dedicato monografie allo studio della modernità (Sapienza e storia. Giambattista Vico e la filosofia pratica, 1991 e Tempo, linguaggio, azione. Linee vichiane della “storia ideale eterna”, 1996) e ha scritto svariati saggi di antropologia (Desiderio e verità. Per una antropologia cristiana nell’epoca della secolarizzazione, 1986). Articoli più recenti sono dedicati alla problematica etica. Attualmente sta conducendo ricerche personali e di gruppo sul tema della “ragion pratica”, della libertà della relazione intersogettiva e degli affetti. È redattore di “Rivista di filosofia neo-scolastica”, “Vita e Pensiero”, “Per la filosofia”, “Ragion pratica”.

TitoloData

CRISTIANI E MUSULMANI/ "Dio è morto", forse no: la secolarizzazione e le sue sfide

Cosa ha voluto dire la secolarizzazione per musulmani e cristiani? Una deriva? O il dischiudersi di nuove possibilità di convivenza e di incontro? FRANCESCO BOTTURI
29/11/2014

PAPA/ Che differenza c'è tra la "coscienza" di Francesco e quella di Scalfari?

Per Eugenio Scalfari "un'apertura verso la cultura moderna e laica di questa ampiezza" (come quella di Francesco) non si era ancora vista nella Chiesa. È davvero così? FRANCESCO BOTTURI
21/09/2013

IDEE/ Si può cambiare una tradizione?

Che senso ha quel passato così “particolare” al quale (non) siamo legati, e che arriva fino a noi? Un dato certo è che qualsiasi tradizione oggi non è più scontata. FRANCESCO BOTTURI
02/11/2012

DIBATTITO/ "Bene comune", slogan da rottamare?

L’espressione “bene comune”, sempre affermata quanto contraddetta nei fatti, è diventata un refrain privo di significato, o alla meglio, sinonimo di “inciucio”. Perché? FRANCESCO BOTTURI
30/07/2012

IDEE/ Il "falso" problema dei cattolici

Si continua a parlare di “rilevanza” dei cattolici, senza accorgersi che prima di tale questione ne viene un’altra: quella di ridefinire la politica stessa. FRANCESCO BOTTURI
10/07/2012

PAPA/ Come si fa a sapere ciò che è giusto?

Venerdì scorso si è svolto all’Università Cattolica di Milano un incontro pubblico sul discorso di Benedetto XVI al Bundestag di Berlino. L’approfondimento di FRANCESCO BOTTURI
12/03/2012

DIBATTITO/ 1. Chi ci libera dalle illusioni del cattivo desiderio?

Pietro Barcellona ha riproposto il tema della modernità tecnologica e del suo orientamento al post-umano. Ma siamo sicuri che basti riproporre il vecchio umanesimo? FRANCESCO BOTTURI
20/07/2011

GIUSTIZIA/ Perché i desideri non possono diventare diritti?

Esiste una cultura individualista del desiderio che sta cambiando il modo di pensare e di esercitare la giustizia. E di fare le leggi. L’analisi di FRANCESCO BOTTURI
11/05/2011

DIBATTITO/ Crisi della politica: con Ostellino e oltre

In un suo recente editoriale sul Corriere, Piero Ostellino ha parlato di “fine della politica”. FRANCESCO BOTTURI spiega perchè buoni motivi di speranza politica ci sono ancora
13/10/2010

REGOLE & DEMOCRAZIA/ 2. Italia, campo di gioco per lobby di potere?

La democrazia ha bisogno di regole. Ma queste non ne costituiscono certo l’essenza. Su che cosa si fondi e da quali valori e principi si origini la convivenza civile, lo spiega FRANCESCO ...
24/03/2010

La sfida di Benedetto XVI e GP II

L’idea di un “progetto culturale” da parte della Conferenza Episcopale Italiana è partita sotto il pontificato di Giovanni Paolo II e ha prodotto i primi esiti con Benedetto XVI
21/10/2009

BIOTESTAMENTO/ Non basta la “zona grigia”, né un medico saggio, a tutelare la vita

Sulla questione del sostegno vitale si gioca il senso complessivo della legge sul fine vita. La decisione sul trattamento sanitario (non terapeutico) non verte su una valutazione di cura, ma ...
05/10/2009

La libertà? Ha bisogno di un'altra libertà

L’identità della persona umana sta in un legame capace di generare. L’idea occidentale di famiglia incorpora un’idea di uomo che costituisce un vertice di ogni possibile umanesimo
16/11/2007
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui