BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Dossier

GEO-FINANZA/ Le mosse di Trump, Merkel e Macron da sorvegliare

02/05/2018

Una guerra commerciale tra Ue e Stati Uniti creerebbe grossi problemi al nostro export. Non è ancora chiaro se sarà possibile evitarla, spiega CARLO PELANDA

Con una domanda stagnante, a causa soprattutto della politica economica restrittiva messa in atto dal Governo, le imprese italiane continuano a fare i conti con un mercato interno che non le aiuta a crescere. Orientarsi all’export e, in particolare, raggiungere i mercati dei paesi in via di sviluppo diventa quindi un’esigenza per le tante aziende del nostro Paese. In certi casi una sfida in più da affrontare.

21/03/2018

Dentro il boom dell'export c'è anche il Sud

Il 2017 è stato un buon anno per l'export Made in Italy. E l'analisi Istat rivela che il Sud non è un deserto industriale: un memorandum per il governo che verrà. GIANNI CREDIT

24/02/2018

INDUSTRIA & RIPRESA/ La "piattaforma" per conquistare i mercati dell'Est

Confindustria è sempre più attiva in Albania, Paese che può diventare cruciale per espandere il nostro export verso i mercati dell'Est. ALFONSO RUFFO

14/12/2017

GEO-FINANZA/ Gli aiuti esterni per l'Italia (che Trump può frenare)

Gli accordi raggiunti tra Ue e Giappone, così come i passi avanti non traumatici della Brexit, possono aiutare l’export italiano. Usa permettendo. CARLO PELANDA

28/11/2017

GEO-FINANZA/ L'offerta cinese sul piatto di Italia e Ue

La Cina è pronta a incentivare più esportatori a entrare nel suo enorme mercato. Questo rappresenta un'opportunità, non priva di rischi, per l'Italia e l'Ue. CARLO PELANDA

11/02/2017

I NUMERI/ Myanmar, la nuova opportunità per le imprese italiane

Il Myanmar, ex-Birmania, entra con priorità nell’agenda economica dell’Italia e delle sue imprese dedite all’export. STEFANO DEVECCHI BELLINI ci spiega perché

01/02/2017

IL CASO/ "L'interesse nazionale" che crea lavoro e ricavi per le imprese

Ieri Confindustria e ministero degli Esteri hanno siglato un patto d’azione che aiuterà le imprese italiane a cercare di espandersi all’estero. Ce ne parla ALFONSO RUFFO

27/04/2016

RIPRESA ITALIA?/ Il Pil che "manca all'appello"

Per FRANCESCO DAVERI, i fattori di instabilità europea sono tutti elementi che possono peggiorare il quadro. Si tratta di incognite i cui effetti non possono in alcun modo essere controllati

14/10/2015

RIPRESA?/ Il patto per mettere un "turbo" all'Italia

Dopo la firma del Trattato di libero scambio nell’area del Pacifico, gli occhi sono puntati sul possibile accordo euroamericano. Per CARLO PELANDA, l’Italia ha una grande chance

11/10/2015

RIPRESA?/ Così Usa e Germania remano contro l'Italia

Per LUIGI CAMPIGLIO, un aumento dei tassi della Fed potrebbe frenare i Paesi emergenti come la Cina. L’industria italiana, che si basa soprattutto sulle esportazioni, ne risentirebbe