BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INCHIESTA ALITALIA/ I nuovi sospetti sui numeri

19/07/2017

Sono stati resi noti alcuni dati del bilancio di Alitalia, ma non il conto economico del 2016. Questo, spiega UGO ARRIGO, non aiuta ancora a fare chiarezza sul dissesto della compagnia

Privatizzazioni, fisco, liberalizzazioni, banche, finanza, sanità, partecipazioni pubbliche, e molto altro ancora. Articoli di approfondimento economico, ma non solo. Dati, ricostruzioni storiche e previsioni sul futuro possono aiutarci a capire meglio alcuni temi di attualità: questo è l’obiettivo delle inchieste realizzate dai redattori e dagli esperti de ilsussidiario.net e raccolte in questo dossier.

17/06/2017

INCHIESTA/ Alitalia, i conti sui buchi non tornano

Sembra esserci un mistero sui conti 2016 di Alitalia, soprattutto sulle cause del dissesto della compagnia che sembra persino non esistere. L'analisi di UGO ARRIGO

28/05/2017

INCHIESTA/ Alitalia, i lavoratori sono più "low cost" che in Ryanair

Il piano di risanamento di Alitalia prevedeva tagli al personale e alle retribuzioni. Eppure, dice UGO ARRIGO, i dati mostrano che non è il costo del lavoro il problema della compagnia

07/05/2017

INCHIESTA/ Gli ultimi errori su Alitalia e il "regalo" a Etihad

Anche dopo il commissariamento non mancano errori compiuti nella vicenda Alitalia. E manca inoltre chiarezza sui conti della compagnia, spiega UGO ARRIGO

04/03/2017

INCHIESTA/ Alitalia, i "conti in tasca" sui costi

Si continua a lavorare per definire un piano industriale in grado di garantire la continuità aziandale ad Alitalia. UGO ARRIGO ha fatto i conti in tasca alla compagnia aerea

27/01/2017

INCHIESTA/ I tagli da 470 milioni che servono ad Alitalia

Alitalia è in difficoltà specie sul breve-medio raggio. UGO ARRIGO ci spiega di quanto dovrebbe tagliare i suoi costi per riuscire a competere su questo segmento con le low cost

17/01/2017

INCHIESTA/ Alitalia, come evitare il fallimento?

Alitalia continua a essere in forti difficoltà. Per UGO ARRIGO queste dipendono dal corto e medio raggio. La compagnia ha quindi di fronte solo due scelte per evitare il fallimento

14/12/2016

INCHIESTA/ Conti pubblici, ecco l'eredità di Renzi

Quale bilancio si può trarre dai mille giorni del Governo Renzi riguardo ai conti pubblici? UGO ARRIGO mostra i dati relativi alle tasse e alla spesa pubblica 

11/10/2016

INCHIESTA/ Referendum, il grande inganno sui costi della politica

Con il referendum costituzionale, dicono i sostenitori del Sì, ci saranno 500 milioni di risparmi. UGO ARRIGO rifà i conti e dimostra che in verità si arriverà a malapena a 40 milioni

17/06/2016

INCHIESTA/ Così lo Stato centrale calpesta la Costituzione

Negli ultimi cinque anni lo Stato centrale ha tagliato le risorse destinate agli enti locali o imposto loro l'attivo di bilancio in maniera illegittima, spiega UGO ARRIGO

13/06/2016

INCHIESTA/ Gli "assurdi" tagli del Governo agli enti locali

UGO ARRIGO analizza la sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato parzialmente incostituzionali i tagli di trasferimenti statali ai Comuni varati nel 2012

12/06/2016

INCHIESTA/ Così gli enti locali hanno "salvato" l'Italia da Maastricht

Attraverso il Patto di stabilità interno, spiega UGO ARRIGO, lo Stato centrale ha imposto attivi consistenti agli enti locali, così da far quadrare i conti con l'Europa

29/04/2016

INCHIESTA/ Expo, quanti turisti stranieri sono arrivati in più in Lombardia?

L'Expo di Milano è stata un successo? Per cercare di capirlo UGO ARRIGO è andato a vedere quanti turisti stranieri sono arrivati in più in Lombardia rispetto all'anno precedente

17/03/2016

INCHIESTA/ Le "balle" del Governo su tasse e conti pubblici

Com'è andata la finanza pubblica nel 2015? UGO ARRIGO approfondisce i dati disponibili anche per capire quali meriti abbia il Governo Renzi riguardo i conti pubblici italiani

28/11/2015

INCHIESTA/ Riforma province, il flop dei dipendenti da ricollocare

Dietro gli annunci trionfalistici, la realtà della riforma delle Province, con la ricollocazione dei suoi dipendenti, è tutt'altro che positiva, spiega LUIGI OLIVERI