BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Alla "manovrona" servono le privatizzazioni

12/04/2017

Nel DEF approvato ieri dal Governo assieme alla "manovrina" sono percepibili le cautele di una fase ormai pre-elettorale: mentre le privatizzazioni dovrebbero accelerare. GIANNI CREDIT

Recentemente, causa manovra finanziaria e insistenti richieste e pressioni dall’Europa, in Italia si torna a parlare con più forza di privatizzazioni. In passato, specie negli anni Novanta, il nostro Paese aveva vissuto un forte processo di cessione di aziende statali attraverso il mercato. Tuttavia, gli esiti non furono quelli sperati sia per i vantaggi degli utenti, sia per gli introiti accumulati dallo Stato. Rivedere quindi quanto accaduto sia nell’Italia del passato che in altri paesi europei dove invece le privatizzazioni hanno funzionato, può essere un buon viatico per ricominciare un dibattito sull’opportunità o meno di procedere alla dismissione di aziende in mano ancora al pubblico.

15/03/2017

SPILLO/ Poste italiane, Cdp e le "svendite" pronte a ripetersi in Italia

L’Italia, dopo l’ondata di privatizzazioni degli anni ‘90, sembra non aver capito ancora che non è vendendo pezzi di aziende pubbliche che risolverà i suoi problemi. SERGIO LUCIANO

12/02/2017

PRIVATIZZAZIONI/ La grande svendita per accontentare Bruxelles

Il debito pubblico torna a preoccupare l'Europa e Pier Carlo Padoan è quindi pronto a rilanciare le privatizzazioni di alcune società controllate. Il commento di GIANLUIGI DA ROLD

19/08/2016

FINANZA E POLITICA/ Quel buco da 5 miliardi nonostante le "svendite"

Il Governo, nonostante le privatizzazioni già avviate, non riuscirà a raccogliere quanto preventivato. All'appello mancano ben 5 miliardi di euro. GIANLUIGI DA ROLD

21/07/2016

QUOTAZIONE ENAV/ I veri errori di una finta privatizzazione

L'Ipo che porterà Enav in Borsa, spiega ANDREA GIURICIN, non si può definire una vera privatizzazione. E si tratta di un'operazione che fa sorgere più di una perplessità

13/07/2016

SPILLO/ Enav e le "svendite" inutili

Enav verrà in parte privatizzata con la quotazione in Borsa. Per SERGIO LUCIANO è un'altra operazione davvero poco utile per il bilancio pubblico italiano

09/07/2016

ENI/ La svendita ideale per i "nemici" dell'Italia (e il Movimento 5 Stelle)

Lo Stato italiano si prepara a privatizzare Enav. Ma non è da escludere che sia in arrivo una cessione molto più importante, anche grazie a M5S, spiega PAOLO ANNONI

03/06/2016

POSTE ITALIANE/ E gli altri "scampoli" di svendita di Stato

Il Governo ha approvato la cessione di un'altra quota di Poste Italiane. Questo perché, spiega SERGIO LUCIANO, non riesce a tenere fede agli impegni presi con l'Ue

25/05/2016

FINANZA E POLITICA/ Il piano che rende l'Italia più povera

Per LUIGI CAMPIGLIO, privatizzare le migliori imprese italiane come raccomanda il Fondo Monetario Internazionale non produrrebbe affatto conseguenze positive per la nostra economia

29/12/2015

SVENDITA ITALIA/ Quei "saldi" che premiano (solo) la grande finanza

Nel 2016 l’Italia dovrà privatizzare FS per rispettare i piani del Def. Ma si tratta di una corsa a ostacoli, spiega GIANLUIGI DA ROLD, che non aiuta di certo a vendere bene

24/11/2015

PRIVATIZZAZIONE FS/ Il "pasticcio" del Governo per far cassa

Per MARIO SEMINERIO, il collocamento del 40% di FS è estremamente opaco, in quanto resta assoggettato ai sussidi pubblici e rappresenta quindi una grande occasione sprecata

24/10/2015

QUOTAZIONE POSTE ITALIANE/ Le ombre su un'operazione "di successo"

La quotazione di Poste Italiane in Borsa è ormai imminente. La fase di Ipo è stata un successo. PAOLO ANNONI ci invita però a guardare oltre le apparenze per capire meglio la situazione

13/10/2015

POSTE ITALIANE/ La quotazione con un "rischio suicidio"

Poste Italiane sbarcherà alla Borsa italiana tra due settimane. Intanto è partita l’Offerta pubblica per l’acquisto delle sue azioni. Il commento di PAOLO ANNONI

10/10/2015

POSTE ITALIANE/ Le "ombre" sulla privatizzazione

Tra qualche giorno dovrebbe arrivare il nulla osta della Consob per la quotazione di Poste Italiane. Le considerazioni di GIAN LUCA BARBERO su questa operazione

07/10/2015

SPILLO/ Se le Poste si "scordano" di essere italiane

Poste Italiane è pronta a sbarcare in Borsa e nel frattempo il suo ramo assicurativo investirà in immobili. Lo farà, spiega ZACCHEO, attraverso una Sgr straniera