BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

La trasformazione del concetto di lavoro ad opera del cristianesimo

Gian Battista Bolis

08/10/2013

La trasformazione del concetto di lavoro dall’antichità classica al mondo medievale. Il contributo della scuola dei Padri della Chiesa, di GIAN BATTISTA BOLIS

STRUMENTI è una sezione di LIBERTÀ DI EDUCAZIONE, rivista di cultura, didattica e politica scolastica. È stata fondata nell’autunno del 1976 per opera di giovani insegnanti, desiderosi di vivere la scuola e la professione da protagonisti. Così scrive uno dei fondatori della rivista ricordando quei mesi: «Dall’intensa esperienza di comunità vissuta nelle scuole e nelle università, era nato un popolo di giovani-adulti che si affacciava alla vita della famiglia, della professione, degli interessi e dei problemi culturali e sociali con una grande volontà di 'presenza”. Una sola parola catalizzava tutta l’esperienza del passato, fondava il presente e metteva in posizione creativa nei confronti del futuro: la parola educazione». 

08/10/2013

La famiglia, la libertà di educazione, il lavoro

Giorgio Zucchelli

La famiglia, soggetto educativo, sociale ed economico, è prima dello Stato. Più famiglia, più educazione, più lavoro. Perché? A quali condizioni?  Sintesi di GIORGIO ZUCCHELLI

28/06/2013

EVENTO/ Nuovi insegnanti e nuove scuole che crescono. Milano-Bologna, 12 ottobre 2013

Redazione

Associazioni di docenti e scuole propongono pubblicamente fatti di educazione in atto per il bene del sistema scolastico del nostro Paese. Convention in autunno

06/06/2013

ORA DI RELIGIONE/ Nuova Intesa Miur-Cei. Ecco cosa cambia e come

Nicola Incampo

Perché una Nuova Intesa tra CEI e MIUR per l’insegnamento della Religione Cattolica? Quali le ragioni e le  novità fondamentali? Analisi e commento di NICOLA INCAMPO

16/05/2013

Formazione insegnanti e mass-media

Mauro Zuccari

Cosa scrivono  le principali testate giornalistiche on-line  in tema  di formazione docente? La risposta in una rapida esplorazione fra le pagine del web. MAURO ZUCCARI

15/05/2013

TFA SPECIALE/ Il regolamento commentato

Redazione

Pubblichiamo le modifiche al decreto n. 249 del 25/03/13 e le commentiamo, spiegandole e paragonandole con il testo precedentemente varato dal Ministero dell'Istruzione (a cura di DIESSE)

28/03/2013

È nato l’insegnauta?

Luigi Gaudio

Dall’aggiornamento tecnologico-informatico forzato all’autoformazione digitale? I docenti, tra Scilla e Cariddi, se la caveranno? LUIGI GAUDIO

25/03/2013

SCUOLA/ Tfa speciale, al via la "giusta sanatoria". Con alcune questioni aperte

INT. Fabrizio Foschi

Il ministro Profumo ha firmato il Decreto integrativo del DM 249/2010, prevedendo l’avvio del controverso Tirocinio formativo attivo (Tfa) speciale. Il commento di FABRIZIO FOSCHI (Diesse)

22/03/2013

FORM-AZIONE, IN-FORMAZIONE, DE-FORMAZIONE? Lode dell'imperfezione e dell'errore

Claudio Villa

Soprattutto  nei momenti di crisi il cinema funge da inesorabile e arguto "specchio della realtà". Lo testimoniano  due film molto belli e paradigmatici. CLAUDIO VILLA

22/03/2013

Nuove tecnologie: adelante, cum iudicio!

Flavia Pecorari

La digitalizzazione del sapere con le nuove tecnologie informatiche al servizio di studenti e docenti? Sì, senza annegare il soggetto. FLAVIA PECORARI

04/12/2012

DOCUMENTI/ Quale docente e quale scuola per l'emergenza educativa e il futuro del Paese?

Redazione

Il ministro Profumo chiede agli insegnanti di lavorare sei ore in più senza aumento di stipendio. Scatta la protesta dei docenti. DIESSE FIRENZE giudica la situazione creatasi

01/12/2012

QUESTION TIME/ Che succede quando torna a scuola il soggetto?

Redazione

All'inizio dell'anno scolastico, la scuola è ancora nel caos. In Lombardia forti disagi per la sospensione del concorso per dirigenti scolastici. E altro ancora in tutta Italia

30/11/2012

STRUMENTI/ Eppure li leggono

Serena Agnoletti

Preferiscono libri o brani antologici? La risposta in un convegno, “Le vie di Europa”, che da sei anni coinvolge centinaia di preadolescenti nella lettura di grandi autori. SERENA AGNOLETTI

30/11/2012

STRUMENTI/ Istituti d’alta quota: solo per diminuire i costi?

Giuliano Fasani

All’origine dell’istituto comprensivo c’è un’operazione economica che mira a diminuire i costi dell’istruzione. Oggi, però,circolano ipotesi pedagogiche non previste. GIULIANO FASANI