BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Claudio Martelli

Claudio Martelli, nato a Gessate (Milano) nel 1943, è stato esponente del Psi, dei Sdi e del Nuovo Psi. Laureato in lettere e filosofia, ha lavorato come assistente nella stessa facoltà di Filosofia dell’Università di Milano. Aderisce all’unità socialista nel 1966 e comincia la carriera nei quadri locali milanesi socialisti. Viene chiamato a Roma da Bettino Craxi nel 1976. Nel 1979 viene eletto deputato. Nel luglio 1989 diviene vicepresidente del Consiglio dei ministri del governo Andreotti. Nel 1990 è autore di un decreto legge sull’immigrazione (Legge Martelli). Si dimette da ministro della Giustizia nel 1993 a seguito delle inchieste di Tangentopoli. Nel 2001 fonda con Gianni De Michelis e Bobo Craxi il Nuovo Psi, ma abbandona la politica nel 2005. Dal 2005 è conduttore televisivo.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui