BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Articoli dell'Intervistato: Carlo Jean

TitoloDataAutore

BATTAGLIA DI ALEPPO/ Jean: Putin vuole anticipare Trump con una pioggia di bombe

Bombardamenti indiscriminati da parte dei russi e dell'esercito di Assad su Aleppo est, per radere al suolo ogni resistenza. La battaglia finirà con un bagno di sangue. CARLO JEAN
25/11/2016
Carlo Jean

BATTAGLIA DI MOSUL/ Jean: l'Iraq può diventare una nuova Libia

Per CARLO JEAN, nel 2006, dopo la morte di Zarqawi, Al Qaeda in Iraq ha subito una forte sconfitta e ha cambiato strategia e tattica per sopravvivere: ora accadrà qualcosa di simile all'Isis
04/11/2016
Carlo Jean

BATTAGLIA DI MOSUL/ Jean: sciiti, sunniti, curdi, la coalizione Usa è troppo divisa

Le forze della sicurezza irakena e i peshmerga si stanno dirigendo verso Mosul lungo diversi assi, e la coalizione ha ucciso tra 800 e 900 combattenti dell'Isis. CARLO JEAN
28/10/2016
Carlo Jean

CAOS SIRIA/ Jean: dopo Aleppo, Putin vuole spopolare il paese

Per CARLO JEAN, il paragone della Cecenia spiega la tattica che impiegano in russi in Siria: Aleppo era il centro della resistenza sunnita e di conseguenza i russi lo stanno radendo al suolo
05/10/2016
Carlo Jean

BOMBE A NEW YORK/ Jean: un attentato poco "serio" che avvantaggia Trump

Un ordigno è esploso sabato notte a Manhattan (New York), nel quartiere Chelsea, ferendo 29 persone. Neutralizzata una seconda bomba come quella di Boston. CARLO JEAN
19/09/2016
Carlo Jean

TURCHIA/ Jean: Erdogan e Putin, insieme per minare l'Europa

Ieri il governo turco è intervenuto per smentire ufficialmente gli Stati Uniti che avevano parlato di un cessate il fuoco con le milizie curde siriane dell’Ypg. Il punto di CARLO JEAN
01/09/2016
Carlo Jean

RAID LIBIA/ “L’aiutino” degli Usa ad Al-Sarraj contro l’Isis

Per CARLO JEAN, gli attacchi aerei contro l’Isis nella città di Sirte si giustificano con l’asimmetria presente sul terreno, in quanto gli uomini del Califfato combattono fino alla morte
02/08/2016
Carlo Jean

ALLERTA ATTENTATI/ Anni di piombo e mafia, così l’Italia combatte il terrorismo

Per CARLO JEAN, in Italia le forze di polizia costituiscono l’ossatura dello Stato che funziona veramente: è grazie a loro se finora siamo riusciti a contenere la minaccia terroristica 
29/07/2016
Carlo Jean

L'ISIS COLPIRA' L'ITALIA?/ Jean: il modello al Qaeda ha battuto lo stato islamico

Per CARLO JEAN, questo attentato avviene in un momento di evoluzione dello stato islamico che si sta trasformando in una sorta di Al Qaeda per rispondere alle difficoltà in Siria e Iraq
16/07/2016
Carlo Jean

LIBIA/ Jean: Al Sarraj sempre più isolato, con lui solo l'Italia

Cosa succede in Libia? Mentre Francia e Gran Bretagna sostengono il generale Haftar con raid aerei perché hanno capito che vincerà, solo l'Italia è schierata con Al-Sarraj. CARLO JEAN
10/07/2016
Carlo Jean

LIBIA/ Jean: la Russia la vuole divisa in due. E l'Isis...

Per CARLO JEAN, la Russia sa di potere esercitare un’importante influenza solo in Cirenaica. Meglio avere quindi una Libia divisa in due, anziché unita e con un governo filoccidentale
11/06/2016
Carlo Jean

AEREO EGYPTAIR/ Jean: ecco come hanno fatto a "imbarcare" la bomba

Affiorano resti umani e parti dell’Airbus EgyptAir nelle acque del Mediterraneo, confermando così che il jet è sprofondato nel mare con 66 persone a bordo. Il commento di CARLO JEAN
21/05/2016
Carlo Jean

CAOS LIBIA/ Jean: al Serraj e Haftar, gli Usa fanno il doppio gioco

Per CARLO JEAN, con le armi fornite dall’Occidente i due governi libici arriveranno a una resa dei conti definitiva. Gli Usa sostengono entrambi, così da salire sul carro del vincitore
17/05/2016
Carlo Jean

CAOS LIBIA/ Jean: se il governo legittimo è quello di Al Serraj, la Francia con chi sta?

Per CARLO JEAN, in Libia c’è una situazione di completo stallo, e intanto sul terreno le truppe del generale Haftar continuano ad avanzare grazie ai 1.050 pickup pagati dall’Arabia Saudita
01/05/2016
Carlo Jean

EUROPA SOTTO ATTACCO/ Jean: l'Isis crollerà e al Qaeda diventerà ancora più pericolosa

"Alla fine lo stato islamico crollerà, non potrà resistere a lungo. Ma non è che con la fine dell'Isis scomparirà anche il terrorismo di matrice islamista radicale". Lo dice CARLO JEAN
25/03/2016
Carlo Jean

CAOS LIBIA/ Jean: al Sisi ha ragione, Renzi non deve intervenire (per ora). Ecco perché

Per CARLO JEAN, gli interessi degli Usa, che vogliono solo distruggere l’Isis, divergono da quelli italiani. Il nostro governo ha bisogno di stabilizzare la Libia con la strategia di Al-Sisi
18/03/2016
Carlo Jean

ITALIANI UCCISI IN LIBIA/ Jean: dietro la morte di Piano e Failla una guerra tra bande

Per CARLO JEAN, la morte di Salvatore Failla e Fausto Piano in Libia si spiega con la differenza reciproca tra le diverse bande criminali che avevano concorso a rapirli
10/03/2016
Carlo Jean

CAOS SIRIA/ Jean: la tregua di Obama e Putin è condannata alla "sconfitta"

Per CARLO JEAN, è difficile che la tregua Usa-Russia regga, in quanto presuppone che tutti gli insorti siriani siano d’accordo. L’ostacolo sta nel trovare un’unità d’intenti
23/02/2016
Carlo Jean

CAOS SIRIA/ Jean: la "pace" di Putin rafforza lo stato islamico

Per CARLO JEAN, una volta sbarazzatosi dell’opposizione sunnita che non è legata all’Isis, Putin intende dividere in due la Siria: da un lato i governativi e dall’altra lo stato islamico
13/02/2016
Carlo Jean

ITALIA IN GUERRA?/ Jean: andare in Libia è troppo rischioso, ci vuole un Paese unito

Per il ministro Pinotti in primavera l'Italia interverrà in Libia. Ma un intervento dipenderà in larga parte da quello che decideranno di fare gli altri Paesi, spiega CARLO JEAN
29/01/2016
Carlo Jean
1 2 3 4 5 6
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui