BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Articoli dell'Intervistato: Guido Canavesi

TitoloDataAutore

RIFORMA PENSIONI 2014/ Flessibilità e risparmio, "l'equilibrio" che funziona nella Legge di ...

Nella riforma delle pensioni, per GUIDO CANAVESI, è giusto tenere conto di un logoramento legato a 41 anni di lavoro e applicare le penalizzazioni per chi supera i 3.500 euro mensili
12/12/2014
Guido Canavesi

RIFORMA PENSIONI/ Governo Letta: categorie deboli e dipendenti statali, ecco cosa "cade" con ...

Cosa succede ora che il Governo Letta è virtualmente caduto? GUIDO CANAVESI mette l'accento su due nodi nella riforma delle pensioni che ora rischiano di rimanere irrisolti
01/10/2013
Guido Canavesi

RIFORMA PENSIONI/ Flessiblità e correttivi possono portare il caos. Meglio “riscrivere” la ...

Secondo GUIDO CANAVESI, occorre riformare radicalmente la disciplina Fornero. Provvedimenti posticci rischierebbero di complicare la situazione giurisprudenziale
04/07/2013
Guido Canavesi

RIFORMA PENSIONI LETTA/ Esodati e flessibilità: il nuovo governo può “raddrizzare” la Legge ...

Secondo GUIDO CANAVESI non è detto che la riforma delle pensioni della Fornero produca necessariamente dei risparmi. Curare i lavoratori anziani usurati ci potrebbe costare parecchio
06/05/2013
Guido Canavesi

FIOM VS FIAT/ Pomigliano e Rsa: ecco “l'inghippo” dello Statuto dei lavoratori

Per GUIDO CANAVESI, esiste un conflitto tra la norma contenuta nello Statuto dei lavoratori e la sua interpretazione giurisprudenziale sanabile esclusivamente dalla Corte costituzionale
29/11/2012
Guido Canavesi

NUOVO ARTICOLO 18/ L’esperto: licenziamenti economici e onere della prova, ecco cosa cambia

Per GUIDO CANAVESI l’ipotesi di porre in capo al datore di lavoro l’onere della prova per i licenziamenti rappresenta una modifica decisiva sul piano del diritto.
03/04/2012
Guido Canavesi

NUOVO ARTICOLO 18/ Licenziamenti economici. L'esperto: vi spiego cosa prevede la riforma

Come cambia l'articolo 18 e come verranno gestiti in futuro i casi di licenziamenti. Lo spiega GUIDO CANAVESI: non ci sono ragioni adeguate per contestare il nuovo articolo
23/03/2012
Guido Canavesi
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui