BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Simona Beretta

Simona Beretta è professore ordinario di Politica economica dal 2001. Si è laureata nel 1978 presso la facoltà di Economia e commercio dell'Università Cattolica del S. Cuore di Milano; ha conseguito il titolo di M.Sc. in Economics alla London School of Economics nel 1981. Ha insegnato Economia politica nella Facoltà di Economia e commercio dell’Università di Parma dal 1988 al 1991 ed Economia monetaria ed Economia internazionale nella facoltà di Scienze politiche dal 1991 al 2001. È direttore del Master in European studies and global affairs di Aseri (Alta scuola di economia e relazioni internazionali della Università Cattolica). È Visiting professor presso lo Zei, Centre for European Integration, University of Bonn.

TitoloData

PIL -2,6%/ C'è una "arte" che può ancora salvare l'Italia

All'orizzonte uno scenario di deindustrializzazione. Per salvarsi bisogna tornare a insegnare ai giovani l'arte del saper fare. Altrimenti, dice SIMONA BERETTA, moriremo in mano al terziario
10/09/2012

IL CASO/ 1. Famiglia, un nuovo attacco dei prof alla Costituzione (e alla crescita)

Per SIMONA BERETTA il dibattito politico si è incancrenito su questioni di secondaria importanza, dimenticando la più importante: non c’è sviluppo senza risorse umane, cioè senza bambini
27/08/2012

FINANZA/ Così Draghi può “svegliare” l’Ue dal suo incubo

Per SIMONA BERETTA, Draghi si conferma una delle menti più ragionevoli ai vertici europei. Il problema è che l’Unione Europea ha una banca centrale cui non corrisponde un governo
26/07/2012

CONSUMI FAMIGLIE/ L’esperto: i dati Istat? Un allarme sulla "cultura" della crisi

SIMONA BERETTA, analizzando il cambiamento delle abitudini di spesa degli italiani,  spiega perché il modello di consumo legato all’accumulo di beni superflui è destinato a cambiare
05/07/2012

Emergenza cibo: bene un intervento del G8, ma serve investire in educazione

«Provvedere con politiche economiche a che l’autosufficienza alimentare sia un obiettivo raggiungibile per i paesi più poveri, significa mettere in campo risorse non solo finanziarie: servono ...
06/05/2008

Italia, paese virtuoso nonostante l'Economist

Nell’analisi dell’Italia fatta dall’Economist manca un pezzo. Il cambiamento di un paese non nasce tanto dall’applicazione di meccanismi virtuosi, quanto da persone che si muovono. Per un “di ...
28/03/2008
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui