BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Giancarlo Giannini

Nato nel 1942, debutta a teatro come Puck, per la regia di Beppe Menegatti, nel Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare. Il teatro gli regala i primi successi, soprattutto con il Romeo e Giulietta e con La lupa, entrambi diretti da Franco Zeffirelli. La carriera cinematografica si consolida lungo gli anni ‘70, grazie all’incontro con Lina Wertmuller e lavora, durante la sua lunga carriera, con alcuni tra i maggiori registi italiani, tra cui Luchino Visconti, Sergio Corbucci, Mario Monicelli, Dino Risi. Al 1986 risale il suo unico passaggio dietro la macchina da presa con Ternosecco. Nel 2002 veste i panni di un uomo affetto dalla sindrome di Down in Ti voglio bene Eugenio di Francisco Josè Fernandez, ruolo con cui si aggiudica il David di Donatello.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui