BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Giuseppe Consolo

Giuseppe Consolo (Napoli, 6 settembre 1948) è un politico italiano. Laureato in giurisprudenza nel 1970 con 110 e lode, è avvocato cassazionista, giornalista pubblicista e professore associato presso la facoltà di giurisprudenza della Luiss Guido Carli. Nel 2001 è eletto al Senato della Repubblica per Alleanza Nazionale. È membro della II Commissione permanente (Giustizia), membro del Comitato permanente per i procedimenti di accusa, membro della Commissione parlamentare d'inchiesta sull'affare Telekom-Serbia, capogruppo di Alleanza Nazionale nella Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari. Nel 2002, durante la votazione per il dl Cirami, viene fotografato mentre vota anche per un collega assente. Nel 2006 è eletto alla Camera dei deputati per Alleanza Nazionale nella circoscrizione Lazio 1. È componente della Giunta delle Elezioni della Camera dei deputati, del Comitato permanente per l'incompatibilità della Camera dei deputati, della Commissione della Giustizia della Camera dei deputati. Sempre nel 2006 è risultato essere il senatore con la più alta dichiarazione dei redditi, dopo Berlusconi. Nel 2008 è nuovamente eletto nella XVI Legislatura alla Camera dei deputati per il PdL nella circoscrizione Lazio 1. È Vice Presidente della Giunta delle Autorizzazioni della Camera dei deputati, componente del Consiglio di Giurisdizione della Camera dei deputati e della II Commissione Giustizia della Camera stessa. Nel 2010 si lamenta alla Camera delle troppe multe inflitte ai deputati dai vigili di Roma, chiedendo l'intervento della Presidenza della Camera presso il Comune di Roma. È il padre dell'attrice Nicoletta Romanoff. Il 30 luglio, a seguito dell'uscita di Fini e dei finiani dal PdL, lascia anche lui il gruppo alla camera per iscriversi a Futuro e Libertà. Per l'Italia.

TitoloData

POLEMICA BOCCHINO-CAPEZZONE/ Consolo (Fli): "No a scontri, Monti è la sola alternativa"

Errore,  o provocazione? Mario Monti prossimo candidato di Pd e Fli: lo dice Italo Bocchino e Capezzone minaccia di ritirare il sostegno del Pdl. GIUSEPE CONSOLO spiega l'episodio
15/11/2011

SCENARIO/ Consolo (Fli): bene la riforma Alfano, su Ruby ha ragione Berlusconi

Con l’avvicinarsi del 6 aprile e con le ultime proposte del ministro Alfano, il tema giustizia domina le vicende politiche. Ne parliamo con GIUSEPPE CONSOLO, deputato Fli
24/02/2011

VOTO/ 1. Consolo (Fli): ecco perché noi finiani daremo la fiducia al Governo

Alla fine il nodo è stato sciolto. Il premier ha scelto di porre la fiducia. A poche ore dal suo discorso occhi puntati sui finiani. GIUSEPPE CONSOLO anticipa a IlSussidiario.net le intenzioni di ...
29/09/2010
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui