BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Guido Olimpio

Guido Olimpio è nato nel 1957 ed è giornalista professionista dal 1980. Dall’80 all’87 ha lavorato alla redazione esteri de "Il Tempo" e, dall’87 a oggi, al "Corriere della Sera" come vice caposervizio esteri, quindi come vice responsabile degli Esteri e del servizio Grandi cronache. Dal 1999 all’estate del 2003 è stato corrispondente per il "Corriere" da Israele. Attualmente si occupa di terrorismo internazionale e Medio Oriente, oltre che dell'evoluzione qaedista, dell'uso dei media da parte dei terroristi, e del ricorso a Internet. Guido Olimpio was born in 1957 and has been a professional journalist since 1980. From ‘80 to ‘87 he worked on world news for "Il Tempo" and, from ’87 to today, for the "Corriere della Sera" as vice foreign editor and then as vice head of the Foreign News and the department of chronicles. From 1999 to the summer of 2003, he was a correspondent for the "Corriere" in Israel. He is currently dealing with international terrorism and the Middle East, as well as the evolution of Al Qaeda, the use of the media by terrorists, and the use of the Internet.

TitoloData

DIMISSIONI FLYNN/ Olimpio: cade la prima testa della "guerra" fra Trump e l'apparato

E' caduta la prima testa dell'amministrazione Trump: il generale Flynn, capo del National Security Council, a soli venti giorni dall'insediamento. E ci saranno altre novità. GUIDO OLIMPIO 
15/02/2017

STRAGE IN KENYA/ Olimpio: c'è una caccia ai cristiani, la jihad vuole annientarli

Per GUIDO OLIMPIO, gli attacchi contro i cristiani sono un modo per annientare e cancellare il nemico, facendo sparire i cristiani dalle aree che loro considerano musulmane
05/04/2015

IRAQ/ Olimpio: Obama non vuole una guerra. E i jihadisti lo sanno

Dopo la decapitazione del reporter americano Steven Sotloff, cosa intendono fare Stati Uniti ed Europa per farmare l'orrore? L'analisi di GUIDO OLIMPIO (Corriere della Sera)
04/09/2014

AL QAEDA/ Olimpio: il terrore ha deciso la "mappa" dei nuovi bersagli

GUIDO OLIMPIO spiega in cosa consiste oggi Al Qaeda e qual è la sua forza terroristica reale, alla luce di un video diffuso recentemente dove si vedono molti militanti qaedisti
18/04/2014

SIRIA/ Olimpio: Assad si "serve" dell'Onu per continuare la guerra

Per GUIDO OLIMPIO, al presidente siriano Bashar Assad conviene ottemperare alle richieste dell’Onu anche perché nel frattempo continua a combattere i ribelli con le armi convenzionali
01/11/2013

TERRORISMO/ Olimpio: vi spiego perché gli Usa sono "costretti" a chiudere le ambasciate

Secondo GUIDO OLIMPIO, dopo l’attacco a Bengasi in cui perse la vita la vita l’ambasciatore Chris Stevens non possono permettersi di sottovalutare più alcun allarme
03/08/2013

DATAGATE/ 2. Olimpio (Corriere): ora un "nuovo patto" con gli Usa

Anche l’Italia si unisce al coro di proteste alzatosi nelle ultime ore nei confronti degli Stati Uniti per il datagate europeo. Con GUIDO OLIMPIO cerchiamo di capire cosa potrà accadere
02/07/2013

MALI/ Olimpio: tuareg, contrabbandieri e qaedisti: vi spiego cosa accade nel Sahel

Dal Mali all’Egitto, il Nord Africa e il Sahel attraversano una nuova fase drammatica e violenta. Ieri le truppe francesi hanno riconquistato Timbuctu. Il commento di GUIDO OLIMPIO
29/01/2013

COREA DEL NORD/ Olimpio: da Pyongyang una minaccia vera contro gli Usa

La Corea del Nord torna ad alzare la voce: vogliamo colpire gli Stati Uniti. La serietà di queste minacce è commentata da GUIDO OLIMPIO: Pyongyang fa sempre paura
25/01/2013

ISRAELE vs HAMAS/ Olimpio: il Medio Oriente ha troppa paura per avere il coraggio della pace

Per GUIDO OLIMPIO, lo scontro tra Israele e Hamas nasce dalla volontà delle due parti in causa di cercare una scorciatoia rispetto alla strada molto più lenta e difficile della trattativa
21/11/2012

LIBANO/ Olimpio: a chi giova estendere la guerra dalla Siria al Libano?

Le tensioni sono forti, tuttavia, i libanesi non possono scordare le sofferenze patite durante la guerra civile e prestano molta attenzione a non oltrepassare la misura, dice GUIDO OLIMPIO
23/10/2012

SIRIA/ Olimpio: ecco perché Egitto e Turchia non spaventano Assad

Il primo ministro turco Erdogan e il presidente egiziano Morsi tornano a criticare duramente l'azione di Assad e le stragi che il conflitto continua a produrre. Ne parliamo con GUIDO OLIMPIO
05/09/2012

USA-RUSSIA/ Dagli aerei ultrasonici ai sottomarini nucleari: una nuova "Guerra Fredda"?

Nello stesso momento in cui gli Usa concludono il test con il velivolo ipersonico X-51A Waverider nel Golfo del Messico compaiono sottomarini russi. Il commento di GUIDO OLIMPIO
16/08/2012

SIRIA/ Olimpio: vi spiego perché l’Iran deve sostenere Assad

Secondo GUIDO OLIMPIO non si può escludere che tra i pellegrini rapiti dai ribelli siriani ci siano membri dell’intelligence iraniana giunta in Siria per aiutare Assad
06/08/2012

ITALIANO RAPITO/ Olimpio: tribù o Al Qaeda dietro al sequestro nello Yemen

Per GUIDO OLIMPIO, i clan in lotta con il governo anche in passato hanno sequestrato degli stranieri, in particolare funzionari e turisti. Ma nello Yemen è molto forte anche Al Qaeda
30/07/2012

KENYA/ Why Christians continue to be killed in Africa

GUIDO OLIMPIO comments on the attacks on Christians in Garissa Kenya yesterday, which left 17 dead and 45 wounded, on the reasons behind it and on the future of the country.
02/07/2012

KENYA/ Olimpio (Corriere): ecco la regia che sta dietro le stragi di cristiani

Una nuova strage di cristiani in Africa. Dopo i tanti attacchi avvenuti in Nigeria, oggi un commando di terroristi ha ucciso 17 persone in Kenya. Il commento di GUIDO OLIMPIO
02/07/2012

SIRIA/ Olimpio: l’impotenza dell’Onu lascerà la strage di Hula impunita

Il piano di esilio di Assad voluto da Obama, spiega GUIDO OLIMPIO, difficilmente andrà in porto e, in ogni caso, non potrebbe rappresentare la soluzione definitiva al caos siriano
28/05/2012

IRAN/ Victory for Khamenei and the world trembles: what will Israel and the US do?

GUIDO OLIMPIO comments on the elections in Iran, what the victory of the followers of Khamenei means for the world, and how the USA and Israel will probably react.
05/03/2012

IRAN/ Khamenei vince e il mondo trema: cosa faranno Israele e Usa?

Le elezioni in Iran hanno tenuto, e stanno tenendo anche in queste ore, in sospeso l'intero occidente. Come reagirà Israele? E gli Usa? Il commento di GUIDO OLIMPIO
04/03/2012
1 2
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui