BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Bruno Vitali

Nato a Pavia il 04/06/1957, ma praticamente genovese. Diplomato in elettronica, inizia a lavorare alla divisione automazione dell’Ansaldo di Genova. Che poi diviene Esacontrol e poi Elsag. Delegato a vent’anni, dal 1992 è segretario provinciale della Fim di Genova e dal 2000 segretario nazionale Fim. Dapprima si occupa di telecomunicazioni, Ict e alte professionalità. Dal 2004 segue il settore auto e moto.

TitoloData

FIAT/ Vitali (Fim): vi spiego perché i lavoratori stanno lasciando la Fiom

BRUNO VITALI, Segretario nazionale della Fim-Cisl, esprime soddisfazione per il passaggio alla sua federazione di duecento lavoratori della Fiom dello stabilimento Fiat Sata di Melfi
31/01/2012

FIAT/ Vitali (Fim): vi spiego perché il referendum della Fiom non si può fare

BRUNO VITALI commenta la raccolta firme da parte della Fiom per chiedere il referendum abrogativo del contratto collettivo specifico di primo livello dei lavoratori del gruppo Fiat
16/01/2012

FIAT/ Vitali (Fim): il nuovo contratto "incastra" Marchionne

BRUNO VITALI, all’indomani della sottoscrizione da parte di Fiat e dei sindacati di un nuovo contratto, spiega perché i lavoratori possano dirsi soddisfatti dell’intesa raggiunta
14/12/2011

FIAT/ Vitali (Fim-Cisl): la disdetta degli accordi sindacali è l’occasione per migliorarli

Secondo BRUNO VITALI, il fatto che la Fiat abbia deciso di disdire gli accordi sindacali in seguito all’uscita da Confindustria, rappresenta un’opportunità per i lavoratori
21/11/2011

FIAT/ E ora la Fiom "caccia" Marchionne dall’Italia…

Ieri una nuova puntata importante della vicenda Fiat, con un incontro tra Marchionne e i sindacati. Ce ne parla BRUNO VITALI, Segretario nazionale della Fim-Cisl
20/04/2011
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui