BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Rino Foschi

Rino Foschi (Cesena, 11 luglio 1946) è un dirigente sportivo italiano, attuale direttore sportivo del Padova. Dal 2002 al 2008 è stato il direttore sportivo del Palermo (due anni in Serie B e quattro anni in Serie A) di Maurizio Zamparini che aveva da poco prelevato la presidenza del Palermo. Sotto la sua direzione, il Palermo raggiunge per tre volte consecutive la qualificazione in Coppa UEFA e sotto la sua supervisione sono stati scoperti e valorizzati giovani giocatori che hanno raggiunto anche la Nazionale italiana, tra i quali i Campioni del Mondo Simone Barone, Andrea Barzagli, Fabio Grosso, Cristian Zaccardo e Luca Toni. Tra le sue più grandi scoperte c'è anche quella del difensore danese Simon Kjær, scoperto al Torneo di Viareggio 2008 dopo averlo visto all'opera da spettatore, pagando regolarmente il biglietto per non farsi riconoscere. Il 30 giugno 2010 diviene il nuovo direttore sportivo del Padova. Il 13 giugno 2011, il giorno successivo alla finale dei play-off di ritorno di Serie B persa per 2-0 contro il Novara, annuncia di lasciare il Padova in seguito ad irreparabili attriti con la vice-presidentessa Barbara Carron e con il giornalista Leandro Barsotti. Tuttavia il 18 giugno rinnova il suo contratto fino al giugno 2013 assieme all'allenatore Alessandro Dal Canto.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui