BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Alberto Sinigallia

È la primavera 1994 quando “Progetto Arca” si costituisce a Milano su iniziativa di Alberto Sinigallia, che riunisce gli amici più cari coi quali condivide le prime idee. Dopo le iniziali raccolte fondi di soci fondatori e altri volontari, e le convenzioni stipulate con il Comune di Milano, già dall’anno successivo dispone di un centro di Pronto Intervento. Qui sono prestati alcuni servizi “di bassa soglia” per tossicodipendenti e persone senza fissa dimora, con problematiche sanitarie, allo scopo di avvicinarle alla riabilitazione successiva. Diventata “onlus” – Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale - nel 1998, attualmente gestisce tre Centri di Pronto Intervento, uno nella “storica” sede di Via San Giovanni di Paglia, (con una ricettività di 15 posti letto), un altro presso la Asl di Milano 3 e il terzo, in via Mauro Macchi, all’interno del progetto di riqualificazione della Stazione Centrale, promosso dal comune milanese. Prima e inderogabile regola dei Centri è dare ospitalità esclusivamente a coloro che sono realmente intenzionati ad affrontare, superandolo, il problema della tossicodipendenza. Oltre ad essere un tramite tra loro e le strutture terapeutiche, l’associazione ne favorisce il reinserimento socio lavorativo a riabilitazione compiuta.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui