BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Ol'ga Sedakova

Ol’ga Aleksandrovna Sedakova, nata a Mosca nel 1949, è una poetessa, traduttrice e narratrice russa, erede della tradizione dei grandi poeti russi del ’900, quali Osip Mandel’stam, Anna Akhmatova, Velimir Khlebnikov e Iosif Brodskij. Si è laureata nella Facoltà di Filologia dell'Università di Mosca Lomonosov nel 1976. Scrive fin dagli anni 60 e la sua produzione poetica era affidata in patria alla fortuna delle copie dattiloscritte e all’estero all’editoria dei centri culturali dell'emigrazione. La sua prima raccolta di poesie è stata pubblicata a Parigi nel 1986. In Russia i suoi libri sono pubblicati dal 1989. Insegna dal 1991 alla Facoltà di Filologia dell’Università di Mosca. La raccolta delle sue opere è stata pubblicata a Mosca nel 2001 (Proza, Stichi, Moskva, 2001, voll. I-II.). E’ stata insignita del Premio Belij per la poesia a Leningrado; Premio Città di Parigi ad un poeta russo; Premio Schiller; Donna dell'anno 1992 nel Dizionario Biografico Internazionale di Cambridge; Alfred Toepfer Schiftung Fund Award-Premio Pushkin; Premio Europeo per la poesia a Roma; Premio Stato della Città del Vaticano: Le radici cristiane dell'Europa. Nel nome di Vladimir Solov'ev; presso la Facoltà di Teologia dell’Università europea di Minsk la laurea honoris causa in Teologia; Premio della Fondazione Solzhenitsyn per la poesia.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui