BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Stefano Folli

Stefano Folli nasce a Roma nel 1949. Laureato in lettere, muove i primi passi nel giornalismo alla "Voce Repubblicana", l'organo storico del Pri allora guidato da Ugo La Malfa. Nel 1981 viene nominato direttore responsabile della nuova edizione della "Voce". Collaboratore di Giovanni Spadolini, Folli ne è il portavoce a Palazzo Chigi durante l'esperienza del primo governo a guida laica, fra il 1981 e '82. Nel 1989 passa al "Tempo" come caporedattore politico. Dalla fine del '90 è al "Corriere della Sera", come notista politico e, più tardi, editorialista, fino ad assumerne la direzione tra il 2003 e il 2004. Dal 2005 è editorialista de "Il Sole 24 Ore".

TitoloData

SCENARIO/ Folli: l'Europa teme il "nuovo" Renzi

"Ho visto in Renzi un tono diverso rispetto al solito che conosciamo. Adesso bisogna vedere se i fatti seguono le cose dette". Il commento di STEFANO FOLLI al dopo-direzione Pd
15/02/2017

SCENARIO/ Folli: Franceschini mollerà Matteo sul più bello

Secondo STEFANO FOLLI, editorialista di "Repubblica", Matteo Renzi vuole il voto a tutti i costi ma non gli sarà facile ottenerlo. Soprattutto, non conviene a nessuno. E Berlusconi...
01/02/2017

GOVERNO GENTILONI/ La "data di scadenza" nelle mani di Berlusconi

L’obiettivo principale del Governo Gentiloni, spiega STEFANO FOLLI, è la legge elettorale. Quindi un ruolo importante potrà averlo l’opposizione, in particolare Forza Italia
14/12/2016

SCENARIO/ Folli: Renzi ha usato Bersani per perdere voti

Si è fatto prendere la mano, rinunciando al tentativo di unire il paese. E' mancato un respiro più ampio, si è visto un deficit che potrebbe realmente penalizzarlo. STEFANO FOLLI
08/11/2016

REFERENDUM/ Così Napolitano e Mattarella mettono Renzi spalle al muro

Per STEFANO FOLLI il basso profilo di Renzi non può più bastare: deve diventare il promotore di una vera riforma elettorale. A cominciare per esempio dalle liste bloccate
13/09/2016

SCENARIO/ Folli: referendum, voto a novembre con tre incognite

Il passaggio d'autunno diventa fondamentale per Renzi e il suo governo. Molte le incognite che possono complicare la situazione, e tra esse una più di tutte. STEFANO FOLLI
10/08/2016

SCENARIO/ Folli: Italicum, serve un nuovo patto Renzi-Berlusconi

Per STEFANO FOLLI a Renzi conviene farsi promotore di un'iniziativa forte per cambiare l'Italicum, in modo da approvare una nuova legge elettorale prima del referendum costituzionale 
21/07/2016

CAOS ITALICUM/ Folli: Renzi è in trappola e non accetterà il "piano B"

Per STEFANO FOLLI, Renzi si trova in mezzo a una tenaglia pericolosa, perché l’Italicum rischia di fare vincere i Cinque Stelle, ma introdurre il premio di coalizione non avvantaggia il Pd 
01/07/2016

AMMINISTRATIVE 2016/ Folli: Renzi, non sono elezioni di serie B

Il vero contraccolpo per Matteo Renzi è arrivato da Napoli. Per STEFANO FOLLI Renzi deve cambiare registro, cominciando dal partito. Dividere di meno e unire di più
08/06/2016

SCENARIO/ Folli: Pd verso la scissione

"Renzi ha fatto credere che i problemi di economia, occupazione e tasse siano legati esclusivamente alle riforme. Un errore. Il Pd? Verso la scissione". Parla STEFANO FOLLI
27/05/2016

SCENARIO/ Folli: inchieste, crisi e referendum, quante nubi sulle elezioni-test

"Fare pronostici ora è prematuro, ma la crisi economica, i contraccolpi internazionali e quelli giudiziari potrebbero incidere. Comunali e referendum? Sono voti politici" STEFANO FOLLI
27/04/2016

SCENARIO/ Folli: il rottamatore Renzi nelle mani dell'apparato Pd

Le primarie romane del Pd hanno incoronato Roberto Giachetti, ma è un voto d'apparato, che deve preoccupare Matteo Renzi. E la partita è tutta aperta, dice STEFANO FOLLI
08/03/2016

DDL CIRINNA'/ Folli: Renzi, uno "scivolone" che nasconde altri problemi

Una forzatura inopportuna quella di Renzi sul ddl Cirinnà, secondo STEFANO FOLLI. Ora il premier deve ricucire, annacquando l'articolo 5 e magari dedicando alle adozioni gay un'altra legge
18/02/2016

SCENARIO/ Folli: il "patto" Obama-Mattarella non va giù all'Europa

E' davvero a rischio la tenuta politica di Matteo Renzi, che non intende abbassare i toni dopo aver aperto una polemica con l'Ue sulla sua legge di stabilita? Risponde STEFANO FOLLI
11/02/2016

SCENARIO/ Folli: Renzi "perde" anche la Merkel, gli resta solo Draghi

Per STEFANO FOLLI, le dichiarazioni comuni e le conferenze stampa rassicuranti appartengono a una liturgia necessaria. Poi ci sono i problemi reali. E i problemi di fondo restano tutti
30/01/2016

DISCORSO DI FINE ANNO/ Il piano disperato di Renzi per votare nel 2017

Renzi è preoccupato perché gran parte della sua narrazione in questo momento non ha radici nella realtà. E ora deve puntare tutto sul referendum. Il discorso di Renzi visto da STEFANO FOLLI
30/12/2015

ITALIA CONTRO L'ISIS/ Folli: ecco perché Renzi ha scelto il basso profilo

Per STEFANO FOLLI, dal Libano all’Afghanistan, dai servizi di intelligence ai reparti speciali, Renzi sta compiendo dei piccoli passi per venire incontro alle richieste degli alleati
26/11/2015

SCENARIO/ Folli: ora Renzi è prigioniero (anche) di De Luca

L’idea di un partito all’americana ha fatto sì che Renzi non affrontasse questioni locali come quelle della Campania, che ora però hanno pesanti ricadute nazionali. STEFANO FOLLI
14/11/2015

SCENARIO/ Folli: la morte del renzismo verrà dalle periferie, non dai tagli

Per STEFANO FOLLI, Renzi sta sottovalutando la situazione nelle città, nei Comuni e nelle Regioni. Ciò sta creando degli strappi anche con figure che gli sono vicine come Chiamparino
06/11/2015

SCENARIO/ Folli: Renzi, una manovra per andare "oltre" la sinistra

Una legge di stabilità fatta con astuzia e con intelligenza, con misure buone per allargare il consenso, non risolve i problemi di Renzi, che ha in Roma un ostacolo imprevisto. STEFANO FOLLI
17/10/2015
1 2 3 4 5 6 7 8 9
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui