BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Roberto Poletti

Giornalista professionista dal 1995, dopo l'esperienza a Radio 24, il canale radiofonico de Il Sole 24 Ore, approda a Telelombardia, dove conduce la rassegna stampa del mattino "Buongiorno Lombardia" e i programmi di informazione della fascia preserale. È stato anche direttore di Radio Padania Libera, contribuendo al grande successo iniziale della radio del Carroccio. Nel febbraio del 2006 Roberto Poletti accetta la proposta di candidatura alle elezioni politiche per la Federazione dei Verdi.Alla Camera entra subito in collisione coi Verdi e denuncia all'opinione pubblica gli scandali interni al Parlamento. Il 30 ottobre 2007 aderisce al gruppo Sinistra Democratica, per impedire che esso si sciolga.Annuncia il 3 febbraio 2008 in diretta tv che lascerà la Camera dei deputati dichiarando pubblicamente di vergognarsi di guadagnare uno stipendio tanto generoso senza la possibilità di far niente in Parlamento. Scrive una serie di inchieste scandalo per il quotidiano Libero. Dall'inchiesta di Roberto Poletti, in collaborazione con il giornalista Andrea Scaglia nasce il libro della collana di Libero "Papponi di Stato", che in pochi giorni esaurisce le 130 000 copie di tiratura.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui