BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Claudio Risé

Nato a Milano nel 1939, è sposato, con due figli. Laureato in Scienze Politiche a Ginevra, presso l’Institut Universitaire de Hautes Etudes Internationales di Ginevra, nel 1963. È Psicoterapeuta, iscritto all’Albo degli Psicologi della Lombardia, già membro del Consiglio Direttivo dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia. Docente di Psicologia dell’Educazione alla Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Milano Bicocca, Corso di laurea specialistica in Scienze Infermieristiche. Giornalista professionista. È editorialista per temi di psicologia sociale ed educativa sui quotidiani: il Giornale, Avvenire e, con una propria rubrica settimanale, Pensieri e Passioni, su Il mattino, di Napoli. Conduce la rubrica Psiche e società su Fondazione Liberal, la pagina Psiche lui sul supplemento del Corriere della Sera, Io Donna, e la rubrica Il buon selvatico sul settimanale Tempi. In campo editoriale, ha diretto la collana di Psicologia Analitica "Immagini del profondo", i "Quaderni di Eranos", e i " Quaderni di Psiche", presso le Edizioni Red, Como/Milano. Ha diretto la collana di libri di psicologia “I dodici gradini per la felicità” per Famiglia Cristiana. Dirige la collana “Psiche e società” per San Paolo editore.

TitoloData

SUICIDIO DI LAVAGNA/ Risè: la madre del ragazzo non ha sbagliato. I social? Non uccidono, la ...

Il caso del suicidio del ragazzo di Lavagna contiene molti aspetti che solo con il tempo potranno essere chiariti. Uno di questi è la disinformazione dei genitori. CLAUDIO RISE'
17/02/2017

STRAGE IN FAMIGLIA/ Risè: un modello culturale con papà soli e confusi

Un uomo, separato per la seconda volta, ha ucciso i due figli avuti nel corso di due matrimoni, tentando poi il suicidio. CLAUDIO RISE' affronta il caso spiegandone le motivazioni
15/02/2014

IL CASO/ Risé-Meluzzi: ecco cosa succede se pedofilo e vittima sono vicini di casa

La Corte d'appello ha revocato il divieto di dimora a un pedofilo che quindi è tornato a vivere nello stesso palazzo della sua vittima. Ne parliamo con CLAUDIO RISÉ e ALESSANDRO MELUZZI
23/08/2013

BAMBINO CONTESO/ Risé: ecco i danni della guerra tra genitori

In ottobre scorso aveva scosso tutti il video di un bambino prelevato con la forza da scuola per essere affidato a una casa famiglia e poi al padre. Ieri gli sviluppi. CLAUDIO RISE'
22/03/2013

CARRON SU MARTINI/ Risé: le scuse non c'entrano, è un modo nuovo di amare la verità

Non si tratta di scuse, ma del suggerimento di un nuovo, diverso rapporto con la verità. La lettera di Julián Carrón in morte del cardinal Martini, secondo CLAUDIO RISE’
08/09/2012

SCUOLA/ Risé: non è parlando di legalità che diventeremo migliori

L’attentato di Brindisi ha riproposto il tema della legalità. Ma qual è il compito della scuola di fronte a questa sfida? “Parlare molto di legge non aiuta la legge”, avverte CLAUDIO RISE’
24/05/2012

PADRI E FIGLI/ Risé: i casi Bossi e Semeraro? Un "problema" di libertà

Le vicende del figlio di Umberto Bossi e di quello di Giovanni Semeraro mettono in luce il controverso rapporto tra genitori e figli. Il commento di CLAUDIO RISE'
10/04/2012

DIVORZIO BREVE/ Risé: una legge che rende "schiavi" i nostri figli

Affidarsi a rapporti sempre più deboli a scapito di quelli duraturi, spiega CLAUDIO RISE’, ha provocato pesanti conseguenze sul piano sociale, anche a livelli patologici
24/02/2012

SCUOLA/ Risé: quei bambini senza "padre" allevati da Servi o Trasgressori

Cosa c’entra la manovra di Monti con l’irresponsabilità diffusa dei bambinoni, per nulla adulti, che escono dalle nostre scuole? CLAUDIO RISÉ interviene sul tema dell’autorità
01/02/2012

VITERBO/ Uccide moglie e figlio e si suicida. Lo psicologo: "Impossibile accettare la fine ...

Ennesima tragedia familiare, oggi a Acquapendente in provincia di Viterbo. Un uomo di 40 anni ha massacrato a colpi di piccozza la moglie e il figlioletto di soli 4 anni
10/03/2011

SARAH SCAZZI/ Lo zio assassino ora sogna la nipote tutte le notti. «Mi dice “Coprimi, ho tanto ...

Il crimine efferato di Michele Misseri, lo zio di Sarah Scazzi, non ha precedenti. Ma chi è il contadino di Avetrana che si è macchiato di un simile delitto?
08/10/2010

SARAH SCAZZI/ Risè (psicologo): Misseri non è pazzo, ma può ancora redimersi come ogni uomo

Michele Misseri, lo zio assassino di Sarah Scazzi, non è uno psicopatico ma una persona «normale» che può riprendere la lotta contro il male che ha colpevolmente commesso. Lo psicologo CLAUDIO ...
07/10/2010

RIMEDI/ Risé: la crisi della "società del possesso" si vince con la rinascita dell'umano

Oggi il mondo ha perso il gusto ad un reale rinnovamento, perché questo implica un dono di sé all'altro, ed una messa in discussione dell'Ego, e di ciò che si “possiede”. Quali sono le conseguenze ...
13/07/2009
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui