BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Beppe Gabbiani

Giuseppe Gabbiani detto Beppe (Piacenza, 2 gennaio 1957), dopo un'ottima carriera nei kart (due titoli italiani, due europei e un internazionale Junior) inizia la trafila nelle Formule minori. La Surtees gli affida una vettura di Formula 1 per gli ultimi due Gran Premi del 1978, ma non si qualifica. Nel 1979 corre in Formula 2 con la March. A metà 1980 viene assunto dal Team Maurer di Formula 2 e sfiora la vittoria a Pergusa. Nel 1981 l'Osella lo richiama in Formula 1. I rapporti ben presto si deteriorano: mancano gomme da qualifica decenti e si qualifica in soli tre GP, senza mai arrivare al traguardo. Nel 1982 torna in Formula 2 con la Maurer e ha una buona annata. Nel 1983, al volante della March-BMW, domina la prima parte del campionato con 4 vittorie, ma poi cede. Dalla stagione successiva in poi si concentrerà sui campionati Sport e Turismo. Negli anni 2000 partecipa varie volte alla 24 ore di Le Mans, al campionato GT Fia, al C.I.T.E. e alla Lotus Cup Italia. Nel 2008 è stata pubblicata la sua autobiografia, “Cavallo pazzo, una vita oltre il limite”.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui