BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Sandro Staiano

Sandro Staiano, nato a Pompei (Napoli) nel 1955, è professore ordinario di Diritto costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II. Nella stessa Facoltà insegna anche Diritto processuale costituzionale. È componente della Direzione della rivista Federalismi.it. Fa parte del Comitato scientifico della rivista Gli Stranieri. Rassegna di studi e giurisprudenza e della Collana di Studi di Diritto Pubblico, Franco Angeli editore. Direttore del Dipartimento di Diritto costituzionale italiano e comparato dal 1999 al 2005 e dal 2006 al 2009. Coordinatore del Dottorato di ricerca in Diritto ed Economia dell’Istituto Italiano di Scienze Umane. Nel 2009 è stato eletto nel Consiglio direttivo dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti per il triennio 2009/2012. Ha pubblicato numerosi lavori sui principali temi di diritto pubblico e costituzionale.

TitoloData

REFERENDUM COSTITUZIONE/ Il giurista: Renzi vuole una democrazia senza controlli

La personalizzazione estrema del referendum voluta da Renzi copre i molti, troppi difetti di una riforma che resta, nel merito, sconosciuta ai più. SANDRO STAIANO, costituzionalista
29/05/2016

CASO CAMPANIA/ Così Renzi vuole distruggere il partito personale di De Luca

Per SANDRO STAIANO, il Pd sul territorio è il principale ostacolo alla creazione di un partito leaderistico nazionale, in quanto anche quelli locali sono dei veri e propri partiti personali
12/11/2015

DE LUCA & SEVERINO/ Il giurista: l'ex sindaco "spera" in de Magistris, ma si sbaglia

Vincenzo De Luca ha presentato ricorso contro il decreto di sospensione firmato venerdì dal presidente del Consiglio Matteo Renzi. Gli errori di entrambi. SANDRO STAIANO
01/07/2015

LEGGE SEVERINO/ Il giurista: se De Luca vince governa il suo vice (e Renzi si tiene la ...

Per SANDRO STAIANO, in caso di una vittoria del Pd in Campania il decreto che accerta la sospensione interverrà dopo che le funzioni del governatore saranno state assunte dal suo vice
28/05/2015

LEGGE SEVERINO/ Il giurista: il Parlamento non può cambiarla per De Luca e De Magistris

Per SANDRO STAIANO, se si afferma che un politico non si debba dimettere fino a una sentenza definitiva di condanna, poi questo principio va fatto valere per tutti
23/03/2015

CRISI LOMBARDIA/ Il costituzionalista: ecco perché Formigoni può ricandidarsi

Due sentenze consentirebbero a Formigoni di ricandidarsi. Come spiega SANDRO STAIANO, i magistrati nel 2010 hanno creato un precedente che il governatore potrebbe fare valere a suo vantaggio
17/10/2012
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui