BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Massimo Oddo

Massimo Oddo è nato a Pescara il 14 giugno 1976. E' un ex calciatore che giocava nel ruolo di terzino destro. Dopo i primi calci nelle giovanili del Renato Curi, Oddo fu tesserato dal Milan con cui concluse la gavetta giovanile nel biennio 1993-1995. Dal 1995 al 1999 il Milan cede Oddo diverse volte in prestito, a Fiorenzuola (dove esordisce tra i professionisti), Monza (due volte), Prato e Lecco. Sinché nell'estate 1999 il Napoli lo acquista in comproprietà dai rossoneri: in Campania Oddo colleziona 36 presenze ed un gol, divenendo una colonna della squadra di Walter Novellino che conquista la promozione in serie A. La stagione successiva Oddo viene acquistato dal Verona, squadra con cui il terzino si afferma come uno dei migliori talenti del panorama italiano. I suoi progressi non sfuggono alla Lazio che lo acquista nell'estate 2002. Con i capitolini Oddo vive la sua parentesi sportiva più lunga, raccogliendo 135 presenze e segnando 17 reti nel quinquennio 2002-2007. Dopo aver ereditato da Alessandro Nesta la fascia di capitano della Lazio, Oddo raggiungerà l'ex compagno al Milan. Dopo una stagione e mezzo il prestito al Bayern Monaco, con cui il difensore disputa 18 partite. Nell'estate 2009 il ritorno al Milan, dove resterà sino al 2011. La stagione di prestito al Lecce (2011-2012) chiuderà la carriera di Oddo, che può considerarsi uno dei migliori terzini italiani del dopoguerra. A confermarlo le 34 presenze raccolte in nazionale maggiore, con la quale Oddo ha vinto i Mondiali di Germania 2006.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui