BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Carlo Vizzini

Carlo Vizzini è presidente della commissione Affari costituzionali del Senato. E’ stato parlamentare dal 1976al 1994 e dal 2001 all’attuale legislatura. Viene eletto per la prima volta tra le fila del PSDI e diventa sottosegretario alle Partecipazioni Statali nel Governo Andreotti V e nel Governo Cossiga I fino al 1980, E’ stato ministro per Affari Regionali nel Governo Craxi I (dal 1984) e nel Governo Craxi II, Ministro dei Beni Culturali nel Governo Goria(1987-1988), Ministro della Marina Mercantile nel Governo Andreotti VI (1989-1991), e Ministro delle Poste e Telecomunicazioni nel Governo Andreotti VII (1991-1992). Attualmente milita nel Pdl.

TitoloData

STATO-MAFIA/ Vizzini: Totò Riina dice la verità

Per CARLO VIZZINI, qualcuno fornì rassicurazioni che il maxiprocesso di Palermo sarebbe finito in una bolla di sapone. Così non fu, e con la sentenza della Cassazione scoppiò l’ira dei clan
08/11/2013

LEGGE ELETTORALE/ Vizzini: siamo in alto mare, modificheremo il Porcellum

Secondo CARLO VIZZINI, non è escluso che, alla fine, le forze politiche non riescano a varare una riforma della legge elettorale e si limitino a modificare quella attuale
20/11/2012

LEGGE ELETTORALE/ Vizzini: l’accordo? Un proporzionale col "premietto"

Secondo CARLO VIZZINI, la soglia per accedere al premio di maggioranza dovrà essere necessariamente alta,onde non inficiare il rapporto tra voto e rappresentanza
09/11/2012

LEGGE ELETTORALE/ Vizzini (Affari costituzionali): c'è l'accordo, addio al Porcellum

Su premio di maggioranza e sul ripristino della rappresentatività popolare i partiti hanno trovato un accordo. Non resta, spiega CARLO VIZZINI, che intendersi sulle questioni tecniche 
02/08/2012
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui