BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Franco Uncini

Franco Uncini (Civitanova Marche, 9 marzo 1955) è un pilota motociclistico italiano. Uncini mosse i suoi primi passi nella classe 750, diventando campione nazionale varie volte. Il suo esordio nel motomondiale avvenne nel 1976 con la Yamaha. Nel 1977 passò alla Harley Davidson, con cui vinse due gare nella 250, di cui fu vicecampione del mondo. Nel 1979 acquistò una Suzuki, creò un team privato e corse nella 500 con risultati positivi: per due anni fu infatti il migliore tra i piloti privati. Una serie di infortuni gli impedì di difendersi al meglio nel 1981, ma nel 1982 divenne pilota ufficiale e ripagò la fiducia vincendo il campionato del mondo con cinque vittorie e 103 punti. Nella stagione successiva, durante il Gran Premio d'Olanda, fu investito da Wayne Gardner e andò in coma. Uncini si rimise dal grave incidente, disputando altre tre stagioni pur senza ottenere i brillanti risultati avuti in precedenza, e si ritirò nel 1985. È rimasto nel motomondiale, dove dal 1993 si occupa di sicurezza. Dal 2003 è responsabile della Commissione Sicurezza della IRTA (associazione delle squadre) che è membro della commissione istituita dalla FIM per migliorare la sicurezza dei circuiti.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui