BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Mounir Khairallah

Nato nel 1953 a Mtah Ezziat, in Libano, ha iniziato i suoi studi presso i Cappuccini ed è successivamente entrato nel seminario di Ghazir. I suoi studi universitari sono proseguiti a Roma con il conseguimento della laurea in Filosofia e Teologia alla Pontificia Università Urbaniana. Ordinato sacerdote nel 1977 dal Patriarca di Batroun, si è recato a Parigi dove ha seguito diversi master conseguendo, tra l’altro, un dottorato in Teologia alla Sorbona. Tornato in Libano, è stato nominato segretario del Sinodo Maronita e pastore delle Chiese di Kfarhay e Bouksmaya Jebli (1989–1991). Dal 2003 al 2004 è stato segretario generale del sinodo della Chiesa Maronita e dal 16 gennaio 2012 è vescovo della diocesi di Batroun, una delle città più antiche del Libano. Parla correntemente arabo, francese, inglese, tedesco, italiano, greco, siriano, latino ed ebraico.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui