BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Alessandro Chiaramonte

Dopo la laurea in Scienze politiche all’università di Firenze nel 1992, ha conseguito, nel 1996, il titolo di dottore di ricerca in Scienza politica. Research fellow presso la London School of Economics and Political Science nell’anno accademico 1996/97, nel biennio successivo è titolare di una borsa post-dottorato e nel 1999 diventa ricercatore. Professore associato dal 2006, all’università di Firenze insegna Partiti politici e gruppi di pressione, Analisi dei sistemi elettorali, Elezioni e partiti in Italia. È fondatore e vicepresidente del CISE - Centro Italiano di Studi elettorali, componente del comitato direttivo della "Rivista Italiana di Scienza politica" e del consiglio editoriale della rivista "Polena", socio della Società Italiana di Scienza Politica e dell'Associazione Studi e Ricerche Parlamentari. Suo campo di ricerca sono i vari aspetti della transizione politica italiana, con particolare riferimento alle elezioni e alle riforme istituzionali introdotte e progettate ai vari livelli di governo e si occupa inoltre della trasformazione dei sistemi partitici, sia di quello italiano sia in prospettiva comparata. È autore di numerosi saggi e pubblicazioni.

TitoloData

ITALICUM/ 1. Chiaramonte: poco democratico? E' il "prezzo" della governabilità

Per ALESSANDRO CHIARAMONTE, l’Italicum ha dei difetti ma anche tanti pregi che molti non vogliono vedere: garantisce la governabilità e un numero di deputati eletti con le preferenze
09/04/2015

ITALICUM/ Renzi "premia" M5S e scarica Berlusconi?

Per ALESSANDRO CHIARAMONTE, se si dovesse andare nella direzione del premio di maggioranza assegnato alla lista, un partito separato a sinistra del Pd sarebbe largamente ininfluente
20/01/2015

ELEZIONI EUROPEE 2014/ I programmi? Sorpresa, l'Europa va bene a tutti…

Per ALESSANDRO CHIARAMONTE, nonostante la vulgata che vuole un Euroscetticismo crescente, la politica italiana vede ancora l’Europa come protagonista e risolutrice di problemi
25/05/2014

LEGGE ELETTORALE/ Col Mattarellum "corretto" vince Berlusconi, a Renzi serve il doppio turno

Secondo ALESSANDRO CHIARAMONTE, il centrodestra potrebbe sfruttare la sua distribuzione di voti omogenea su tutto il territorio per vincere nei collegi uninominali
20/12/2013

LEGGE ELETTORALE/ Chiaramonte: il "sindaco" Renzi mette in crisi il mattarellum

Secondo ALESSANDRO CHIARAMONTE, l’abolizione del Porcellum e il ritorno al sistema elettorale precedente potrebbe rendere necessaria, per il Pdl, la strada dell’unità
16/11/2013

GOVERNO o ELEZIONI/ Deciderà il "sacrificio" di Napolitano?

Le dimissioni di Napolitano, lo scioglimento delle Camere e il conseguente ritorno alle urne. ALESSANDRO CHIARAMONTE spiega lo scenario post elettorale emerso dalla conferenza di Firenze
09/03/2013

DIRETTA ELEZIONI 2013/ Risultati, Chiaramonte: il vecchiume di Bersani e Berlusconi ci ...

La scelta di candidare due leader politicamente antiquati come Bersani e Berlusconi spacca in due il Paese regalandolo al caos e a Grillo. E’ l’analisi del politologo ALESSANDRO CHIARAMONTE
25/02/2013

ELEZIONI 2013/ L'esperto: Monti al 20%, ma decidono Veneto, Sicilia, Lombardia

Per ALESSANDRO CHIARAMONTE, il rassemblement dei moderati è possibile. Ma pesano una serie di incognite, a partire dall’ondata di astensionismo che caratterizzerà le prossime elezioni
13/12/2012
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui