BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Ivo Vinco

Nato a Bosco Chiesanuova l'8 novembre 1927, Ivo Vinco è uno dei più grandi bassi che la musica lirica italiana abbia mai annoverato. Ebbe il suo primo debutto ufficiale al teatro Verdi di Padova nel 1953 con l'opera Turandot di Giacomo Puccini, diretta dal sommo maestro Tullio Serafin, e interpretata, nel ruolo di Calaf, da Antonio Salvarezza. Da allora conobbe solo successi calcando le scene di tutti i principali teatri lirici del mondo, dal Metropolitan di New York, dall'Opéra di Parigi, alla Scala di Milano. Le più famose interpretazioni a fianco di Luciano Pavarotti sono Il Trovatore di Verdi e la Turandot. Indimenticabile la sua interpretazione del personaggio di Sparafucile nell'opera Rigoletto.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui