BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Costantino Esposito

Costantino Esposito, nato a Bari nel 1955, è professore ordinario di Storia della filosofia nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bari. I suoi principali interessi di ricerca riguardano il pensiero di Martin Heidegger; la filosofia di Immanuel Kant e l’opera metafisica di Francisco Suárez, vista come passaggio dall’eredità scolastica del Medioevo all’ontologia dei “moderni”. Tra le sue pubblicazioni: Il fenomeno dell’essere. Fenomenologia e ontologia in Heidegger, 1984; Heidegger. Storia e fenomenologia del possibile, 1992; Filosofia moderna (assieme a S. Poggi), 2006. Dal 2000 dirige (con P. Porro) la rivista internazionale Quaestio. Annuario di storia della metafisica. Coordina con altri autori presso le Edizioni di Pagina (Bari) una collana di Letture di Filosofia. Costantino Esposito, born in Bari in 1955, is a professor of History of philosophy in the Humanities and Philosophy Department of the University of Bari. His research interests focus primarily on the thought of Martin Heidegger, the philosophy of Immanuel Kant, and the metaphysical works of Francisco Suárez, interpreted as a bridge between the scholastic heritage of the Medieval period and the ontology of the “moderns.” His many published works include: The Phenomenon of Being: Phenomenology and Ontology in Heidegger (1984); Heideger: History and Phenomenology of the Possible (1992); and a collaborative effort with S. Poggi, Modern Philosophy (2006). Since 2000 he, together with P. Porro, has directed the international publication Quaestio: Annuario di storia della metafisica.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui