BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Costantino Esposito

Costantino Esposito, nato a Bari nel 1955, è professore ordinario di Storia della filosofia nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bari. I suoi principali interessi di ricerca riguardano il pensiero di Martin Heidegger; la filosofia di Immanuel Kant e l’opera metafisica di Francisco Suárez, vista come passaggio dall’eredità scolastica del Medioevo all’ontologia dei “moderni”. Tra le sue pubblicazioni: Il fenomeno dell’essere. Fenomenologia e ontologia in Heidegger, 1984; Heidegger. Storia e fenomenologia del possibile, 1992; Filosofia moderna (assieme a S. Poggi), 2006. Dal 2000 dirige (con P. Porro) la rivista internazionale Quaestio. Annuario di storia della metafisica. Coordina con altri autori presso le Edizioni di Pagina (Bari) una collana di Letture di Filosofia. Costantino Esposito, born in Bari in 1955, is a professor of History of philosophy in the Humanities and Philosophy Department of the University of Bari. His research interests focus primarily on the thought of Martin Heidegger, the philosophy of Immanuel Kant, and the metaphysical works of Francisco Suárez, interpreted as a bridge between the scholastic heritage of the Medieval period and the ontology of the “moderns.” His many published works include: The Phenomenon of Being: Phenomenology and Ontology in Heidegger (1984); Heideger: History and Phenomenology of the Possible (1992); and a collaborative effort with S. Poggi, Modern Philosophy (2006). Since 2000 he, together with P. Porro, has directed the international publication Quaestio: Annuario di storia della metafisica.

TitoloData

HANNAH ARENDT/ Esposito: Sant'Agostino, il suo punto di riferimento

Nonostante fosse ebrea e anche non credente, la scrittrice e filosofa Hannah Arendt ebbe come uno dei suoi massimi punti di riferimento Sant'Agostino. COSTANTINO ESPOSITO
14/10/2014

LETTURE/ Heidegger, dove si "nasconde" il Senso delle cose?

Rileggere Heidegger per interpretarlo, vagliare le sue risposte, accettarne la sfida. È quello che si è proposto di fare COSTANTINO ESPOSITO nel suo ultimo lavoro sul filosofo tedesco
19/06/2013

ORA DI RELIGIONE/ Da Profumo una proposta "nichilista" che fa male a tutti

Il ministro Profumo ha affermato che le nostre classi sono sempre più multiculturali e che per questo l'insegnamento della religione va rivisto. Il commento di COSTANTINO ESPOSITO
25/09/2012

DIBATTITO/ La grande lezione per Milano del "cercatore" F. Nietzsche

Lunedì 12 dicembre al Teatro Dal Verme si aprirà il ciclo di incontri organizzato dal Centro Culturale di Milano dal titolo Le forze che muovono la Storia. Parla COSTANTINO ESPOSITO
10/12/2011
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui