BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Interviste a: Annalisa Aglioti

Annalisa Aglioti, nata a Bari, danzatrice e attrice, è laureata in storia dell'arte presso l'università "La Sapienza" di Roma. Il suo percorso artistico comincia con la danza e in particolare con il teatro danza di tradizione tedesca. A Roma consegue l’attestato del corso di perfezionamento in coreografia con Carolyn Carlson,Simona Bucci, Susanne Linke, Giorgio Rossi e Michele Abbondanza, studia inoltre danza classica con Anthony Basile, Michelle Ellis ed Helen Diolot, contemporaneo con Sascha Ramos e segue infine il workshop di teatro fisico tenuto da Jordi Molina (Londra, DV8) Debutta come attrice e autrice con il suo monologo “Tg dell’inconscio” con il quale vince il secondo premio dell’edizione 2006 del concorso per corti teatrali comici dedicato ad Alberto Sordi di Roma, partecipa lo stesso anno alla rassegna estiva del teatro Ambra Jovinelli, è finalista al concorso Martelive e semifinalista all’edizione 2007 del Festival Cabaret emergente di Modena. Con lo stesso personaggio partecipa al Seven Show per il canale televisivo Europa 7. Decide allora di approfondire lo studio della recitazione e si iscrive ad un seminario di recitazione diBeatrice Bracco. Con il suo personaggio della “moglie modello”, che presenta attualmente a Colorado, è stata finalista al Premio Troisi, ha vinto il premio della critica al Festival Nazionale del Cabaret in Rosa di Torino, il primo premio ex aequo e il premio “Ridens” al Festival “Riso fa buon sangue” di Rovigo e il terzo premio al Festival Cabareboli.

Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui