BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Interviste a: Mario Deaglio

Mario Deaglio è professore ordinario di Economia internazionale nella facoltà di Economia dell’Università di Torino. Le sue ricerche scientifiche riguardano la struttura delle moderne economie occidentali. Si è occupato in particolare di distribuzione del reddito, di economia sommersa, di risparmio e cicli lunghi dell’economia. Si occupa attualmente di problemi legati alla globalizzazione. Ha collaborato a vari quotidiani e periodici, tra cui The Economist, Panorama, Il Secolo XIX. Ha diretto Il Sole 24 Ore dal 1980 al 1983. È editorialista economico de La Stampa. Mario Deaglio is a Professor of International Economics at the University of Torino. His research is on the structure of modern, western economies. He is especially focused on the distribution of wealth, the black market, savings, and long cycles in the economy. He is currently working on problems related to globalization. He has collaborated with numerous newspapers and journals, among which The Economist, Panorama, and Il Secolo XIX. He directed Il Sole 24 Ore from 1980 to 1983. He is now the economics editorialist for La Stampa.

TitoloData

SCENARIO/ Le incognite per l'Ue (e l'Italia) tra Russia, Usa e Brexit

Si avvicina l'appuntamento delle celebrazioni dei 60 anni dei Trattati di Roma. Con MARIO DEAGLIO abbiamo analizzato lo stato di salute dell'Ue in questo inizio 2017
11/03/2017

FINANZA E POLITICA/ Il rinvio di 5 anni per "salvare" la ripresa

Nella prima metà del 2017 l'economia dell'Eurozona dovrebbe continuare a crescere. Secondo MARIO DEAGLIO in maniera però insufficiente per "guarire" dalla crisi
16/01/2017

PAGELLE BRUXELLES/ La "vittoria" di Matteo grazie al veto

La Commissione europea segnala i rischi della manovra italiana, ma rinvia una decisione a inizio 2017. Per MARIO DEAGLIO la minaccia del veto di Roma sul bilancio Ue ha funzionato
17/11/2016

LETTERA UE/ I "messaggi in codice" tra Roma e Bruxelles

Per MARIO DEAGLIO, alla flessibilità italiana fa da contrappunto il muro di gomma dell’Ue, il tutto in un mondo irreale in cui le cifre in contestazione incidono pochissimo
27/10/2016

TEMPESTA PERFETTA/ Deaglio: ecco a chi fanno comodo le voci sulle banche italiane

Per MARIO DEAGLIO le banche italiane non rischiano nulla e la situazione è assolutamente gestibile, in quanto non ci sono carenze gravi che non siano già emerse con chiarezza
15/07/2016

FINANZA E BREXIT/ Deaglio: all'Italia "costano" di più le sanzioni alla Russia

Per MARIO DEAGLIO, la Brexit è sicuramente meno importante delle sanzioni approvate contro la Russia, in quanto quest’ultima ha un interscambio molto maggiore con l’Italia 
29/06/2016

FINANZA/ Deaglio: ecco le regole che lasciano l'Italia nel pantano

Per MARIO DEAGLIO, non basta approvare delle leggi per fare le riforme. Renzi ha prodotto molte norme, ma il vero problema sono i regolamenti attuativi e la loro effettiva operatività
10/06/2016

UE vs ITALIA/ Deaglio: la via d'uscita è il "default programmato"

Per MARIO DEAGLIO, i termini di restituzione dei titoli di Stato vanno procrastinati in modo da consentire ai vari governi di utilizzare le risorse disponibili per stimolare l’economia
12/05/2016

FINANZA/ La "tempesta perfetta" che può colpire l'Italia

Per MARIO DEAGLIO, l’economia mondiale è al bivio: se il mercato si rompe anche per l’Italia sarà il caos, altrimenti il nostro Paese si troverà in una situazione ben diversa dal 2011
08/03/2016

CROLLO BORSE/ Ecco i clic che fanno cadere i mercati (e l'economia)

Per MARIO DEAGLIO l’invecchiamento demografico determina una maggiore propensione al risparmio e la vendita dei prodotti online che riduce i posti di lavoro nel commercio
09/02/2016

PREVISIONI 2016/ Le due incognite che raffreddano la ripresa

Per MARIO DEAGLIO, un’economia globale dominata dai servizi è per definizione difficilmente prevedibile. Non a caso per il Fmi  il settore che nel 2016 sarà più deludente è il commercio
01/01/2016

BCE DAY/ Deaglio: ecco cosa frena il Qe di Draghi

Per MARIO DEAGLIO, la liquidità aggiuntiva di Draghi non produce effetti perché mancano buoni progetti delle imprese da finanziare con l’erogazione di credito da parte delle banche
03/12/2015

FINANZA/ Deaglio: Draghi "aiuta" la speculazione e allontana la ripresa

Per MARIO DEAGLIO, negli anni 90 per fare ripartire il Pil si detassavano i ricchi. Oggi constatiamo che se stampiamo moneta, i più ricchi non fanno investimenti ma speculazione
05/09/2015

EURO E GRECIA/ Ecco la "strada" ancora da percorrere

Per MARIO DEAGLIO, i greci dovranno ridurre il loro tenore di vita, rinunciando ad alcuni privilegi che avevano in precedenza, ma i rischi di contagio per l’Italia sono scongiurati
17/07/2015

CRISI GRECIA/ Deaglio: è un "diversivo" per far dimenticare un'altra trattativa…

Per MARIO DEAGLIO, il default non è un fatto così tragico come lo si dipinge, e ci sono questioni molto più importanti per il destino europeo come il Trattato atlantico sul commercio
27/06/2015

FINANZA E POLITICA/ Le tasse che mettono l’Europa "al bivio"

Per MARIO DEAGLIO, la vera questione da capire è se vogliamo realizzare un progetto di integrazione politica oppure no, in quanto se lo vogliamo è indispensabile cedere sovranità
10/06/2015

SPILLO/ Disoccupazione e deflazione, i numeri che "ingannano" l'Italia

Per MARIO DEAGLIO, i dati reali sull’occupazione italiana sono in crescita e l’Europa non è in deflazione: a calare sono solo i prezzi delle materie prime, un dato che beneficia l’economia
08/01/2015

FINANZA/ Così pensioni e Ue "inguaiano" l'Italia

Il debito pubblico italiano è aumentato di 23,5 miliardi in un solo mese. Per MARIO DEAGLIO, buona parte dell’incremento è legato agli impegni finanziari del nostro Paese con l’Ue
16/12/2014

FINANZA E POLITICA/ Deaglio: un bonus ai giovani può far ripartire l'Italia

Per MARIO DEAGLIO, con le somme destinate al bonus da 80 euro, si possono assumere 200/250mila giovani per lavorare nel servizio civile pagandoli 800 euro a testa anziché gli attuali 400
20/11/2014

SCENARIO/ Deaglio: 5 riforme per liberarsi dell'Europa

Per MARIO DEAGLIO, Ue e Borse si aspettano un intervento del governo per quanto riguarda spending review, privatizzazioni, sistema bancario, semplificazione normativa e cofinanziamenti
30/10/2014
1 2 3 4
Per gli articoli più vecchi non presenti in elenco usa il motore di ricerca Qui